Sarà disponibile dal 2015.

Entertainment Weekly ha intervistato Jeph Loeb, capo della divisione televisiva della Marvel, Steven S. DeKnight, showrunner della serie tv Daredevil e Charlie Cox, interprete di Matt Murdock.

Loeb ha dichiarato: “La serie si svolge nell’universo cinematografico Marvel. E’ tutto collegato. Ma non significa necessariamente che alzeremo lo sguardo e vedremo Iron Man. E’ semplicemente una diversa parte di New York che non abbiamo ancora visto nei film Marvel. Nell’universo Marvel ci sono migliaia di eroi di tutte le forme e dimensioni ma i Vendicatori sono qui per salvare l’universo e Daredevil è qui per salvare il quartiere. E’ uno sguardo unico ad Hell’S Kitchen, dove Matt Murdock è cresciuto e continua a difenderne gli abitanti.”

Charlie Cox ha parlato del suo personaggio: “Il nostro Daredevil non è necessariamente l’uomo senza paura. Qualcuno che non ha paura, che non l’ha mai provata, non è interessante. Mi piace pensare che lui abbia paura ma decide di affrontarla quotidianamente per sconfiggerla. La gente lo chiama ‘L’uomo senza paura’ per quello che fa. Ma dentro di sé, a volte, ha molta paura. E trova il modo di affrontarla e superarla.”

Loeb aggiunge: “Questa stagione parlerà della nascita dell’eroe e del villain.”

DeKnight: “Fisk ha molti aspetti diversi. Non si tratta solo di conquistare la città e fare tanti soldi. Racconteremo del suo incontro con la moglie Vanessa e di come s’innamorano. E’ la storia d’amore che il pubblico seguirà e vedrete come influirà su Fisk e come lo cambierà. Vincent D’Onofrio ha apportato grande profondità nel personaggio. La sua performance è straordinaria.”

Bullseye non comparirà nella prima stagione. DeKnight: “Non posso dire che non ci siano piani per inserire il personaggio nella serie. Non posso dire che non potrebbe entrare nella serie ad un certo punto. Ma se proviamo a buttare dentro troppi personaggi, diventa solo una gran confusione. E la storia di Bullseye è stata raccontata nel film che tutti hanno visto. Perché ripeterci? Se pensi ad una serie crime drammatica, Wilson Fisk è la scelta più ovvia come antagonista. Bullseye è un po’ più predisposto. E non potresti portarlo avanti per tredici ore. Ma Fisk è il perfetto yin per lo yang che rappresenta Matt e per quello che volevamo fare in questa stagione.”

Daredevil, la prima serie originale della Marvel per Netflix è prodotta dallo showrunner Steven S. DeKnight (Spartacus, Buffy, l’ammazzavampiri, Angel) e da Drew Goddard (Quella casa nel bosco, Lost, Buffy, l’ammazzavampiri e sceneggiatore dei primi due episodi di Marvel’s Daredevil) insieme a Jeph Loeb della Marvel TV (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Smallville, Heroes).

La serie di 13 episodi vede nel cast Charlie Cox, Vincent D’Onofrio, Rosario Dawson, Elden Henson e Deborah Ann Woll.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui