Saranno realizzati dagli studi responsabili di Toradora!, Ergo Proxy e L’Attacco dei Giganti.

Non solo il film di Psycho-Pass nei progetti cinematografici di noitaminA, il blocco notturno del palinsesto di Fuji TV dedicato all’animazione che in passato ha trasmesso serie quali Moyashimon, Nodame Cantabile, Paradise Kiss, Ano Hana (Dynit) o Tokyo Magnitude (Yamato Video). Nel corso del 2015 vedranno la luce altri quattro film, tre dei quali tratti dai romanzi del compianto scrittore di fantascienza Project Itoh – al secolo Satoshi Ito, spentosi nel 2009 all’età di 34 anni e di cui Panini ha annunciato Metal Gear Solid Guns of the Patriot:

Gyakusatsu kikan – Genocidal Organ (2007) sarà diretto da Shuko Murase (Ergo Proxy, Witch Hunter Robin) presso lo studio Manglobe (Samurai Champloo): dopo che Sarajevo è stato distrutta da un ordigno nucleare le democrazie dominanti si trasformano in stati di sorveglianza e il mondo viene affogato da un’onda di genocidi. Il misterioso John Paul sembra essere dietro il collasso del sistema mondiale e sarà compito dell’agente speciale Clavis Shephard di trovarlo tra le rovine della civilizzazione e scoprire il cuore vero dell’oscurità;

Harmony (2008) sarà diretto da Takashi Nakamura (Fantastic Children) e Michael Arias (Tekkonkinkreet) e realizzato da Studio 4℃ (Berserk: L’Età dell’Oro): grazie alla nanotecnologia medica e a una forte etica di welfare sociale e mutua considerazione, nel prossimo futuro l’Utopia è stata raggiunta. Il mondo non è tuttavia perfetto e tre ragazze resistono alla gentilezza totalitaria e alle super-medicine cercando, senza riuscirci, il suicidio attraverso la fame. Una di esse, Tuan Kirie, diventa membro dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e quando una crisi minaccia l’Armonia del nuovo mondo, Tuan riscopre un altro membro del suo patto del suicidio, insieme alla quale dovrà cercare di salvare il pianeta da se stesso.

Shisha no TeikokuThe Empire of Corpses (2012, postumo) avrà la regia di Ryoutarou Makihara (Hal) e le animazioni prodotte da Wit Studio (L’Attacco dei Giganti): ambientato nell’Europa del XIX secolo ruota attorno John Watson, reclutato dal governo per diventare un agente segreto in un mondo dove i cadaveri umani vengono riportati in vita e usati come forza lavoro per accrescere lo sviluppo industriale.

L’illustratore Redjuice (Guilty Crown) realizzerà il character design originale dei tre film.

Il quarto lungometraggio è Kokoro ga Sakebitagatterun Da (Il cuore vuole gridare) ed è un’opera originale ideata dal team responsabile di Toradora! e Ano Hana: il regista Tatsuyuki Nagai, lo studio A-1 Pictures, la sceneggiatrice Mari Okada e il character designer Masayoshi Tanaka. Come Ano Hana sarà ambientato a Chichibu, città dove si è svolto il festival nel corso del quale è stato rivelato il titolo del film, e seguirà le vicissitudini di un gruppo di ragazzi.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui