Sono cinque gli albi Bonelli in uscita questa settimana, quattro inediti e una ristampa.

La settimana Bonelli comincia con il numero 19 del mensile Dragonero, “Nessuna pietà umana”, in arrivo martedì 9 dicembre. Lo squadrone di cavalleria Candaryana, inviato a liberare la giovane Sophia Devin dai temibili Ghoul, cade in un agguato mortale. Dragonero e Gmor arrivano appena in tempo sul campo di battaglia per evitare una strage, ma la situazione si fa davvero drammatica: oltre a Sophia i Ghoul hanno catturato anche i sopravvissuti allo scontro.

Non c’è tempo per attendere altri soccorsi: Ian si lancia da solo in un’incursione notturna, penetrando nel campo nemico per liberare gli ostaggi… ma dovrà sfuggire all’ira di Rhooga, il capo dei Ghoul. L’albo ha firme di Stefano Vietti (testi), Gianluca Pagliarani, Manolo Morrone (disegni) e Giuseppe Matteoni (copertina).Dragonero 19

La scia di un’inspiegabile catena di sanguinosi delitti porta fino ad Agarthi nel Martin Mystère bimestrale numero 336, in edicola da mercoledì 10 dicembre con firme di Paolo Morales (testi), Alfredo Orlandi (disegni) e Giancarlo Alessandrini (copertina). “Tantra oscuro”, questo il titolo dell’albo, comincia a New York: persone apparentemente normali e senza alcun legame tra di loro commettono senza ragione efferati delitti.

Dove nasce questa frenesia omicida? E perché gli assassini sostengono di essere “rinati nella vera vita” esprimendosi in sanscrito, un’antica lingua dell’India conosciuta solo dagli studiosi? La soluzione potrebbe trovarsi ad Agarthi, dove ha appena avuto luogo una morte insolita. Martin Mystère si getta sulla pista, ma questa volta neppure Kut Humi è in grado di aiutarlo. In più, il Detective dell’Impossibile scopre suo malgrado che nessuno è immune a quella spaventosa epidemia.Martin Mystère 336

Venerdì 12 è la volta de Le Storie, giunte al numero 27 della serie mensile: Manhattan è devastata dall’apocalisse zombie ed Helen dovrà affrontare l’inferno se vorrà sopravvivere. Il mensile, intitolato “Il fattore Z”, ha soggetto e sceneggiatura di Giovanni Gualdoni, disegni di Marco Bianchini e copertina del solito Aldo Di Gennaro.

Siamo ai giorni nostri, nella Grande Mela. I segni sono ormai evidenti, la peste invisibile si diffonde e l’apocalisse è prossima: i morti risorgono dal sonno eterno, affamati di carne umana! Per la giovane Helen, rimasta isolata in una Manhattan spettrale, sfuggire alla loro terribile morsa sarà come attraversare l’inferno.Le Storie 27

Il giorno successivo l’appuntamento è con lo Speciale Nathan Never numero 25, “Alla deriva”. Nathan, Legs e Branko si trovano imbarcati sulla “King George”, un’imponente astronave da crociera per ricchi passeggeri in cerca di relax. La presenza degli agenti Alfa non ha però nulla a che vedere con lo svago: un pazzo ha disseminato di ordigni la nave, con l’intento di provocare una strage.

Quando la missione prende una piega drammatica, Nathan scopre che dovrà fare appello a tutte le proprie risorse per sopravvivere nella Cintura degli Asteroidi. Il volume annuale ha firme di Giovanni Eccher, Matteo Resinanti, Antonella Vicari e Roberto De Angelis.Nathan Never Speciale 25

Sul fronte ristampe l’unico appuntamento è con Dylan Dog Collezione Book 223, “Le due vite di Dream”. Il mensile ristampa una storia originariamente uscita nell’aprile del 2005 e firmata dal duo Ruju-Piccatto. “Dream”, “sogno”, un nome poetico per una giovane ragazza, la cui esistenza scorre felice fino a quando un terribile incidente fa sì che rimanga in bilico fra la vita e la morte.

È qui che ha inizio l’incubo di Dream, continuamente di passaggio tra l’esistenza e la non esistenza, un incubo che la fa vivere sospesa tra la dimensione reale e l’aldilà. Tocca a Dylan Dog aiutare Dream ad affrontare e risolvere questa delirante situazione. Appuntamento in edicola giovedì 11 dicembre.Dylan Dog Collezione Book 223

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui