Sarà una delle 10 serie lanciate da Kodansha su Young Magazine Kaizokuban.

Every Star, compagnia specializzata in romanzi per smartphone, ha annunciato che nel corso di Dicembre la sua linea manga Young Magazine Kaizokuban (Young Magazine Versione Pirata) lancerà il sequel di 3×3 Occhi: realizzato da Yuzo Takada, creatore della serie, si intitolerà Shin 3×3 Eyes (Shin Sazan Eyes) e avrà per protagonisti gli stessi personaggi dell’originale. Le nuove avventure di Pai e Yakumo saranno accompagnate da altre nove proposte:

3x3 eyes kaizokuban

Tsukumo Nemuru Shizume sempre di Takada;

Sesshi 100℃ Binetsu di Takeshi Okamoto, tratto da un racconto di Aya Nozaki che a Marzo diventerà un film dal vivo; Okamoto pubblicherà anche Quadrifoglio 2E;

Menhera Keiji di Akira Kazumiya, ispirato al romanzo di Harumi Honda;

Infinity Days di Jiiko;

Koibito no Chūmon Uketamawarimasu! di Shota Ito, dal racconto di Natsu Asano;

Rengoku Game, illustrato da Hiromu Sugawara e strutturato da Renji Fukuhara su soggetto originale di Miroku;

Firewall-chō ni wa Bug ga Sumu di Tooru Shinmei e Asuka Shinomiya (storia originale);

Death Penalty di Ryuta Gatou, da una storia di Shiro Ninkuken.

Every Star ha collaborato con il dipartimento editoriale della rivista seinen Young Magazine di Kodansha per rilanciare Young Magazine Kaizokuban, contenitore pubblicato dal 1986 al 1995, come pubblicazione digitale ad Aprile. L’originale 3×3 Occhi, pubblicato in Italia da Star Comics, è stato serializzato dal 1987 al 2002; negli anni successivi Takada ha realizzato degli episodi brevi fuori serie. L’editore perugino ha presentato anche la prima miniserie di Shizume.

young magazine kaizokuban

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui