Il film uscirà il 27 maggio 2016.

Intervistato da IGN, Oscar Isaac, interprete di En Sabah Nur in X-Men – Apocalypse, ha parlato del personaggio: “Nelle prime discussioni che abbiamo avuto abbiamo parlato molto dell’approccio ad Apocalypse. Ovviamente leggi il fumetto e Apocalypse non ha troppe sfumature di grigio… eccetto che sulla faccia. E’ l’unica cosa grigia che ha. Esattamente come ha fatto nei film precedenti, Bryan Singer cerca qualcosa di un po’ più interessante degli aspetti archetipici dei personaggi che funzionano molto bene nei fumetti. Ma in un film vuoi vedere qualcosa di più umano, se mi passate il termine. Perché alla fine si tratta di una storia di umani. Sono simboli diversi per cose diverse. Con questo personaggio trovo incredibilmente interessante la sfida di creare un personaggio psicologicamente interessante e convincente ma anche approfondire i suoi aspetti spirituali.”

La più popolare story-arc di Apocalypse vede Angelo come uno dei personaggi prominenti. L’eroe viene trasformato in Death, uno dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse. Angelo era interpretato da Ben Foster in X-Men 3 che è stato però cancellato dalla continuity. Isaac afferma: “Foster è un grande attore. Non so come faranno a mettere tutto insieme o quali personaggi useranno o come faranno a far funzionare tutto. Ma so che Angelo, e Arcangelo in particolare, è uno dei miei personaggi preferiti in quella storyline. Era una storia bella ed oscura. Sarebbe bello vederlo in un film.”

Diretto da Bryan Singer, X-Men – Apocalypse vedrà il ritorno di James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence e Nicholas Hoult. Channing Tatum interpreterà Gambit e dovrebbe esserci il ritorno di Nightcrawler e Ciclope.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui