Proseguono gli eventi cinematografici dedicati all’animazione giapponese dopo L’Arcadia della mia giovinezza e i film dei robot di Go Nagai.

Attraverso un banner sul sito ufficiale degli eventi Anime al Cinema, Yamato Video e Koch Media hanno annunciato le produzioni che arriveranno nelle sale nel 2015. Non si tratta soltanto di lungometraggi, ma, a sorpresa, anche di opere seriali:

Berserk – L’Epoca d’Oro Parte III: Avvento
di Toshiyuki Kubooka
2013, Studio 4° C, film
Terza e ultima parte della trilogia cinematografica che porta sul grande schermo l’arco narrativo dell’Età dell’Oro del manga di Kentaro Miura, incentrata sull’acclamata Eclissi.

Kotetsushin Jeeg
di Jun Kawagoe
2007, Actas, serie tv (13 episodi)
Ambientato 50 anni dopo la serie storica Jeeg Robot d’Acciaio, ha per protagonista Kenji, studente liceale che diventa Kotetsushin Jeeg per contrastare le forze della regina Himika.

Una Tomba per le Lucciole
di Isao Takahata
1998, Studio Ghibli, film
“Giappone, 21 settembre 1945. Alla stazione di Kobe, il quattordicenne Seita muore di inedia. Il suo fantasma ripercorre i tragici eventi degli ultimi quattro mesi: i bombardamenti americani, il cadavere della madre sfigurato dalle ustioni, il padre a difendere la gloria dell’Impero nella sua bianca uniforme da ufficiale di marina, Seita e la sorellina Setsuko soli contro il mondo impazzito. E poi la paura, la mancanza di soldi, i furti, la fame. Questa notte spaventosa è rischiarata dai flebili bagliori delle lucciole. Ma all’alba non ne rimarrà più nessuna.”

Saint Seiya The Lost Canvas
di Osamu Nabeshima
2009-2011, TMS, OVA (13 + 13 episodi)
Trasposizione animata del manga omonimo di Masami Kurumada e Shiori Teshirogi, già “in onda” sottotitolata su Yamato Animation.

Mai Mai Miracle
di Sunao Katabuchi
2009, Madhouse, film
Ambientato dieci anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale in una cittadine rurale, Mai Mai Miracle racconta l’amicizia tra due ragazzine: Shinko, dalla fervida immaginazione, e Nagiko, timida bambina giunta da Tokyo per motivi di lavoro di suo padre.

anime al cinema 2015 banner

Giant Robo The Animation – Il Giorno in cui la Terra si Fermò
di Yasuhiro Imagawa
1992-1998, Mu Film, OVA (7 episodi)
In un vicino futuro la scoperta dello Shizuma Drive, una fonte di energia pulita e inesauribile, ha portato il genere umano verso un’epoca di pace e prosperità.
Tuttavia forze malvagie operano nell’ombra: la società segreta Big Fire, che intende gettare il mondo nel caos. Per difendere la pace si battono gli Esperti della Giustizia dell’Organizzazione di Polizia Internazionale, nelle cui fila milita il giovanissimo Daisaku Kusama, l’unico in grado di comandare Giant Robo, il robot più grande del mondo!

Yatterman
di Masakazu Hishida
2009, Tatsunoko, film
Il classico della Tatsunuko si rifa il look per approdare sul grande schermo.

Rocky Joe
di Osamu Dezaki
1980-1981, TMS, film
Due film cinematografici che ripercorrono le drammatiche vicende del pugile Joe Yabuki.

L’Ape Magà – Yuki no Melody
di Tetsuro Amino
2010, Tatsunoko, film
L’ape Hutch (Magà) si mette alla ricerca di sua madre, l’Ape Regina, scomparsa dopo un attacco a sorpresa di un gruppo di calabroni. Nel viaggio fa amicizia con una serie di animali, e, a Sepiatown, anche con Ami, una ragazza in grado di parlare con gli insetti.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui