I due sceneggiatori potrebbero realizzare il sequel di Batman: Il cavaliere oscuro colpisce ancora.

Bleeding Cool annuncia che Frank Miller sta pensando di realizzare il sequel di Batman: Il cavaliere oscuro colpisce ancora, collaborando ai testi con Scott Snyder, l’attuale scrittore della serie principale di Batman che ha realizzato story-arc come Court of the Owls, Death of the Family, Zero Year e l’attuale Endgame.

La storia potrebbe ruotare attorno a Carrie Kelley, ormai in là con gli anni, assumendo una posizione simile a quella di Bruce in Batman: Il ritorno del cavaliere oscuro, in cerca di un successore per proteggere Gotham.

Frank Miller, però, è ancora troppo indisposto per poter disegnare la nuova storia, perciò potrebbe essere illustrata da molti altri artisti. Dan DiDio vorrebbe artisti diversi per ogni numero, come Greg Capullo, Jim Lee, Andy Kubert, Marc Silvestri e molti altri.

Scott Snyder, però, preferirebbe un titolo standalone, simile al recente “Sandman Overture”, senza troppi spin-off come “Before Watchmen”. L’artista cui vorrebbe affidare le matite di questo progetto sarebbe proprio Sean Murphy, con cui ha già lavorato per la serie Vertigo “The Wake”.

Ci sono molti aspetti però che saranno presi in considerazioni, dice il sito, per prima cosa la salute di Frank Miller.

Per il momento, ricordiamo, non ci sono conferme né possibilità che questo possa accadere. Attendiamo annunci ufficiali da parte della DC Comics.

gallerygraphicnovels_1900x900_batmantdkr_52af9e0b71daa3-50638882

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui