Blade Runner: Ridley Scott non dirigerà il sequel

Pubblicato il 25 Novembre 2014 alle 23:16

Harrison Ford fa ancora parte del progetto.

L’Alcon Entertainment è intenzionata a portare sul grande schermo il sequel di Blade Runner, il capolavoro di fantascienza di Ridley Scott uscito nel 1982. Intervistato da Variety, il regista ha annunciato che non dirigerà il film. Scott produrrà comunque la pellicola ed ha sviluppato la sceneggiatura insieme ad Hampton Fancher, che ha scritto il primo episodio insieme a David Peoples. Il nuovo regista verrà annunciato prossimamente.

Scott ha dichiarato: “Abbiamo discusso a lungo sul da farsi e abbiamo creato una storyline in tre parti.”

Il progetto dovrebbe entrare in produzione l’anno prossimo e Harrison Ford tornerà nel ruolo di Rick Deckard. Scott: “Harrison ha un ruolo importante. Ma si tratta di trovare Deckard e lo incontreremo nel terzo atto.”

Blade Runner è basato sul romanzo Ma gli androidi sognano pecore elettriche? di Philip K. Dick e fu nominato a due premi Oscar. La Alcon Entertainment ha acquistato i diritti nel 2011 per produrre prequel e sequel.

Il nuovo film di Ridley Scott, Esodo – Dei e Re uscirà il prossimo 15 gennaio in Italia. Il suo lavoro successivo, The Martian, uscirà a novembre 2015 in USA.

Articoli Correlati

I primi annunci del 2022 di J-POP Manga hanno rivelato ben otto nuovi titoli che vedremo nel corso della prima metà dell’anno....

13/01/2022 •

13:05

A sorpresa la Marvel ha pubblicato sulla sua app Marvel Unlimited un fumetto online in sette episodi che amplia e dettaglia gli...

13/01/2022 •

11:53

Con un comunicato sui propri vari canali social Panini Comics ha dato notizia di un prossimo aumento dei prezzi, causato dalla...

13/01/2022 •

11:20