Una delle coppie più affiatate e amate del fumetto italiano torna a raccontarci una non troppo Divina Commedia, in un viaggio dall’Inferno al Paradiso, con una sosta in Purgatorio.

Tra i volumi che la casa editrice milanese ha portato a Lucca, sicuramente uno dei più divertenti è ¡Infierno! 2, della coppia Faraci-Ziche, presentato nella veste di una brossura cucita con 104 pagine in bianco e nero in formato 17×24 centimetri al costo di 14 euro.

Infierno 2

Nel 1999 Silvia Ziche e Tito Faraci firmarono insieme ¡Infierno!, la spassosa storia dell’anima dannata di un boss mafioso capace di metter a ferro e fuoco persino gli anfratti più oscuri degli inferi. Oggi, i due capisaldi dell’innovazione disneyana tornano a duettare nel secondo, attesissimo capitolo, per un volume inedito che raccoglie il primo e il secondo episodio.

Nessun dialogo, nessuna didascalia. Soltanto immagini, per condurre il lettore in una storia piena di comicità, ironia, avventura e colpi di scena. Una sfida che i due autori avevano già affrontato e che ora vincono nuovamente con il secondo capitolo, dove tornano i due diavoli sbirri, con il loro mostrino al guinzaglio, in una storia che comincia negli inferi e prosegue un po’ più su (ma non troppo). Inviati per punizione a lavorare in Purgatorio, riescono a infilarsi in un grosso guaio. E per uscirne dovranno impegnarsi in una pericolosa caccia all’uomo. Anzi, alla donna. Scoprendo segreti che scottano più delle fiamme dell’Inferno.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui