Diábolo Edizioni pubblica “Punto di fuga” di Lucia Biagi

Pubblicato il 24 Ottobre 2014 alle 10:00

La storia, da un punto di vista personale, affronta le difficoltà di diventare adulti al giorno d’oggi.

È prevista a giorni l’uscita di “Punto di fuga” di Lucia Biagi, storia che, assicurano da Diábolo Edizioni, «abbiamo voluto fortemente pubblicare e a cui lavoriamo da quando, ormai più di due anni fa, abbiamo iniziato quest’avventura a fumetti». Il volume ha formato 17×24 centimetri, è brossurato con alette e ha 160 pagine a due colori. Costa 15,95 euro.

“Punto di fuga” racconta, da un punto di vista intimo e femminile, la difficoltà di diventare adulti oggi e di come questa transizione si accompagni a scelte importanti, specialmente per la donna, il cui corpo e la cui libertà sono ancora oggetto di continue strumentalizzazioni. «L’autrice ci racconta tutto questo con uno stile fresco e pop, mostrando in questa sua seconda graphic novel la sua maturità poetica» spiegano dalla casa editrice.

puntodifuga_copertina

Sabrina ha 26 anni, abita in una città di provincia che le sta stretta e ha un carattere forte, che a tratti si fa violento nel gridare agli altri il suo malessere, la sua sofferenza. La sua è la condizione di chi non ha più vent’anni, ma non si sente ancora un adulto in grado di assumersi le responsabilità che la vita impone. La condizione di molti giovani negli anni della crisi economica che si fa crisi esistenziale: alle soglie dell’età adulta non ci si sente capaci di affrontare la vita. E si sbanda, tra colpi di testa, ingenui tentativi di evasione, autocommiserazione, rabbia. Una gravidanza non prevista si pone come un’esperienza emblematica. La vita che spinge forte suscitando dubbi e ansie, sul proprio essere donna, sulla maternità come spartiacque. E intorno sollecitazioni contraddittorie.

«Lucia Biagi affronta un tema “scomodo” come l’aborto restituendolo all’unica sfera legittima, quella della narrazione personale, fuori dai tabù e dalle contrapposizioni ideologiche, nel rispetto delle scelte della donna, della libertà di decidere del proprio corpo e della propria vita. Una giovane autrice ci regala una storia emozionante, raccontata con uno stile grafico fresco e attuale, che si nutre del fumetto indipendente europeo, dell’underground comic americano e dello josei manga giapponese, in una miscela potente, ricca di soluzioni visive e narrative estremamente originali» comunicano da Diábolo Edizioni.

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 7 ottobre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

02/10/2021 •

14:00

Il film animato Belle (La principessa lentigginosa e il drago) e il maestro Mamoru Hosoda (Summer Wars) saranno protagonisti ad...

02/10/2021 •

11:45

Nel 2019 è stato annunciato che Marvel Television avrebbe collaborato con Hulu per produrre quattro serie...

02/10/2021 •

10:00