La prima opera a fumetti di Max Bemis, leader dei Say Anything, promette di essere una vera sorpresa.

POLARITYArriverà in Italia a ottobre, per Panini Comics, “Polarity”, viaggio allucinato e coinvolgente che costituisce la prima opera a fumetti del frontman dei Say Anything, Max Bemis.

Tim Woods ha appreso del suo disturbo dopo essere sopravvissuto a un violento incidente, provocato da un brusco crollo mentale. Le medicine e la terapia lo hanno aiutato a vivere una vita quasi normale, ma per un artista bipolare è difficile essere davvero “normali” in quel folle melting pot hipster che è Brooklyn. Quello della diagnosi non è però stato il momento che ha sconvolto di più la sua vita. Il giorno in cui, piegato da un crescente disprezzo per la vita, ha deciso di rinunciare per sempre alle sue medicine, Tim ha infatti scoperto che i farmaci che stabilizzavano il suo umore stavano anche tenendo a freno qualcosa di ben più grande, e pericoloso!

E se i disturbi cognitivi fossero poteri? E se i disordini mentali non fossero malattie ma la prima manifestazione fisica della comparsa di un super potere? La risposta nel lavoro di Bemis che mischia la fiction supereroistica con le sue personali esperienze sulla sindrome bipolare. Il risultato è un’opera psichedelica e affascinante, supportata ai disegni dal tratto ispirato e ipercinetico del giovane artista portoghese Jorge Coelho (Suicide Risk).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui