Frank Miller ha detto di non sopportare i film basati sui personaggi che ha scritto.

20Q-Frank-Miller-Playbill-by-Gavin-Bond

Frank Miller ha parlato con Playboy a proposito degli adattamenti cinematografici basati sui personaggi che ha scritto durante la sua carriera nei comics americani.

PLAYBOY: Ci sono molte persone che pensano che “Daredevil” e “Elektra” sono dei pessimi film. Sei d’accordo con questa opinione?

FRANK MILLER: Quando le persone se ne escono con dei film basati su personaggi che ho scritto, li odio sempre. Ho le mie idee personali su come dei personaggi dovrebbero essere. Non posso guardare un film di Batman. Li ho visti a pezzi, ma generalmente penso: “No, non è lui,” ed esco dal cinema prima che finisca.

PLAYBOY: Vale anche per i film di Batman diretti da Christopher Nolan?

FM: Vale per tutti. Non sto condannando ciò che ha fatto, ma non l’ho nemmeno capito, tranne il fatto che sembra pensare di possedere il titolo Dark Knight. [ride] È in ritardo di circa 20 anni. È già stato utilizzato.

PLAYBOY: Ci sono molti lettori del Cavaliere Oscuro che pensano che tu ami Batman e odi Superman. C’è qualcosa di vero?

FM: La serie del Cavaliere Oscuro è tutta sul punto di vista di Batman, ma se leggi il secondo capitolo, Superman è molto più calmo di quello del primo capitolo. Batman e Superman sono opposti. Amo Superman. Amo di più Batman? Non sono persone. Sono solo parole su carta.

telegra_promo_mangaforever_2

40 Commenti

  1. Un pò ci credo che a Miller sta “sulle palle” Nolan e i suoi Batman…Batman Begins è pesantemente ispirato ad Anno Uno, The Dark Knight Rises a Il Ritorno del Cavaliere Oscuro (addirittura la scena dei poliziotti è uguale) e ha riutulizzato l’epiteto “Dark Knight” di Miller impossessandosene! Personalmente ho molto apprezzato i Batman di Nolan, ma capisco benissimo il punto di vista di Miller…hanno preso il suo Batman e l’hanno smontato per inserirlo in ottica realistica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui