Il nuovo episodio della saga, diretto da J.J. Abrams, uscirà nel 2015.

Inquisitore

Latino Review ha rivelato alcuni dettagli sulla trama del nuovo film di Star Wars diretto da J.J. Abrams. Le seguenti indiscrezioni sono chiaramente da prendere con le dovute cautele anche se Latino Review è sempre stata una fonte piuttosto affidabile.

E’ stato confermato che i personaggi di Daisy Ridley e John Boyega sono alla ricerca di Luke Skywalker e che ritroveranno la spada persa dal Cavaliere Jedi ne L’Impero colpisce ancora, quando Darth Vader gli amputò la mano. I due s’imbatteranno in Han Solo e Chewbacca che non hanno più il Millennium Falcon, ora in possesso del personaggio interpretato da Oscar Isaac. Luke sarebbe in realtà prigioniero di nemici descritti come Inquisitori, difensori dell’Ordine dei Sith. La trama può quindi vagamente collegarsi con la nuova serie animata Star Wars Rebels nella quale il villain sarà appunto l’Inquisitore. Billie Lourd interpreterà la figlia della Principessa Leia mentre Darth Vader comparirà in un flashback nel quale vedremo gli Inquisitori che lo servono.

Nell’immagine in alto potete vedere il cattivo del film. Un Inquisitore descritto come alto, magro e terrificante. Con occhi cibernetici di luce rossa come la sua spada laser. Ha labbra umane e una mascella d’acciaio.

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato il messaggio di J.J. Abrams per ringraziare i donatori che hanno aderito all’iniziativa Force for Change per l’UNICEF. La mano cibernetica che si vede nell’immagine appartiene al villain.

Star Wars

Di seguito due concept art di Han Solo:

Una nuova immagine dei caschi degli stormtrooper:

Stormtrooper

Rian Johnson, sceneggiatore e regista dell’Episodio VIII ed in lizza per dirigere anche l’Episodio IX, è stato intervistato da Collider ed ha dichiarato: “E’ noioso parlarne perché non posso dire nulla. L’unica cosa che posso dire è che sono felice. Ma non sono terrorizzato come mi aspettavo, almeno non ancora. Sono certo che, a un certo punto, lo sarò.”

Sulla libertà creativa che avrà nella realizzazione del film: “Se non ci fossero stati altri film dopo Il Ritorno dello Jedi, avrei avuto molta più pressione. Ma abbiamo avuto i prequel, le serie tv e Angry Birds Star Wars. Ci gioco sempre.”

Il regista parla degli effetti visivi di Episodio VII: “Stanno facendo molti effetti pratici. E’ fantastico. Credo che la gente tornerà presto a questo tipo di effetti, c’è come una forza di gravità che ci sta riportando lì. Molta gente ha raggiunto il punto critico con le scene d’azione in CG in cui la fisica sparisce e tutto diventa più grande e più veloce. Probabilmente sembro un vecchio brontolone ma i ragazzini stanno crescendo guardando questa roba e gli piace. Non so se è una questione generazionale. Potrebbe esserlo.”

Diretto da J.J. Abrams, co-sceneggiatore insieme a Lawrence Kasdan e George Lucas, Star Wars Episodio VII vede nel cast John Boyega, Oscar Isaac, Andy Serkis, Adam Driver, Daisy Ridley, Domhnall Gleeson, Lupita Nyong’o, Gwendoline Christie, Max Von Sydow, Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher, Peter Mayhew, Anthony Daniels e Kenny Baker. Uscirà il 18 dicembre 2015.

telegra_promo_mangaforever_2

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui