Le riprese dell’ottava stagione erano state posticipate mentre attori e produzione discutevano sui nuovi ingaggi. A prevalere sono state le richieste dei tre attori principali, che hanno firmato un contratto triennale milionario.

Nelle settimane scorse i fan della sitcom CBS  The Big Bang Theory avevano ricevuto la notizia del rinvio subito dall’inizio delle riprese dell’attesa ottava stagione causato dai conflitti la produzione dello show (la Warner Bros) e il cast. Gli attori di quello che è il programma più visto degli Stati Uniti (una media di 20 milioni di spettatori a puntata per i nerd più famosi del mondo) chiedevano infatti  per il nuovo contratto un sostanzioso adeguamento degli ingaggi, che per Kaley Cuoco (Penny) Jim Parsons (Sheldon) e John Galecky (Leonard) si aggiravano intorno ai 350.000 dollari a episodio.

Dopo una battaglia in effetti non troppo dura (i produttori non potevano certo lasciarsi scappare i tre personaggi principali) le star l’hanno avuta vinta e porteranno a casa, per tre anni, all’incirca 1 milione di dollari a puntata. Dato il numero di puntate previste guadagneranno in totale 72 milioni nel triennio 2014-2017, oltre 90 considerando bonus e merchandising, e saranno dunque gli attori tv (e gli appassionati di fumetti) più pagati di sempre.

Leonard, Penny e Sheldon non erano però gli unici a chiedere un compenso maggiore: sono ancora in corso ma vicine alla conclusione le negoziazioni per i contratti di Simon Helberg (Howard) e Kunal Nayyar (Raj), che probabilmente otterranno una cifra pari al 75% di quanto guadagnato dai ‘Big Three’ (nonostante non abbiano fatto mistero di voler essere messi sullo stesso piano economicamente)

Quindi fino al 2017 The Big Bang Theory ci sarà (le riprese inizieranno nei prossimi giorni), possiamo stare tranquilli per altri tre anni. Fino al prossimo rinnovo dei contratti.

telegra_promo_mangaforever_2

8 Commenti

  1. Giusto!!! Alla fine la serie è bella e viene seguita da molti, questo significa che sponsor pagano per questa serie, e grazie agli attori fanno soldi e fanno girare soldi, quindi è giusto….. Pensate se questa teoriafosse applicata a un operaio in fabbrica, che grazie al suo lavoro la ditta guadagna, quindi esso prenderebbe di più come stipendio……

  2. Capisco che sia la serie più vista in America, ma nonostante mi piaccia moltissimo e abbia visto tutte le puntate più volte… mi sembra che si stia esagerando. Non si possono guadagnare cifre simili per girare una sitcom. Inoltre a dirla tutta l’unico personaggio veramente imprescindibile è Sheldon. Sia Penny che Leonard, che adoro entrambi ci mancherebbe, se fossero sostituiti da altri due bravi attori non sarebbe certo una tragedia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui