Il sito giapponese ZakZak riporta le rivelazioni di presunte fonti interne secondo cui lo studio sarebbe sul punto di essere venduto alla Dwango, compagnia proprietaria di Nico Nico Douga.

studio ghibli logo

Continuano a inseguirsi per la rete rumors sul futuro dello Studio Ghibli. Solo ieri i fan di tutto il mondo sono venuti a conoscenza delle parole del general manager Toshio Suzuki il quale in un’intervista ha prospettato per lo studio una “pausa” in vista di importanti “ristrutturazioni”, parole che per un errore di traduzione alcuni siti (ma non noi) hanno trattato come la conferma di una definitiva chiusura.

Riportiamo invece oggi la notizia data dal sito giapponese ZakZak, ripresa da Kotakuovviamente non confermata dell’imminente vendita dello Studio Ghibli alla Dwango. A guidare Dwango è un ex impiegato dello Studio, Nobuo Kawakami, e tra le proprietà della compagnia spiccano realtà importanti nel mondo dell’intrattenimento come la piattaforma di condivisione di video Nico Nico Douga e gli sviluppatori di videogame Spike Chunsoft (J-Stars Victory Vs.). Dwango e lo studio di Miyazaki & Takahata stanno collaborando alla realizzazione della seria animata Ronia the Robber’s Daughter.

798px-Dwango_company)_logo

Dwango sarebbe intenzionata ad acquistare sia tutti i diritti sulle opere Ghibli che l’intero reparto produttivo dello studio. La creazione di nuovi lungometraggi non sarebbe quindi in pericolo, anche se non è chiaro quanti degli attuali animatori accetterebbero di passare nella nuova compagnia.

Come dicevamo si tratta ancora di rumors e l’affidabilità delle fonti di ZakZak è tutta da verificare. È interessante però notare che in autunno Dwango si fonderà con il gigante dell’intrattenimento multimediale Kadokawa (tra le altre proprietaria di case editrici importanti come ASCII Media Works e Enterbrain) e anche la Nintendo possiede diverse azioni della compagnia. L’acquisizione dello Studio Ghibli potrebbe far parte di questa politica di espansione che darebbe vita a una vera e propria Disney giapponese?

UPDATE delle 16:35:
La redazione di Kotaku ha contattato il responsabile delle pubbliche relazioni di Dwango il quale ha smentito la storia di ZakZak, aggiungendo che la compagnia non è interessata all’acquisto dello Studio Ghibli. Continueremo ad aggiornavi sulla situazione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui