Bonelli, le uscite della settimana 28 luglio – 3 agosto 2014

Pubblicato il 28 Luglio 2014 alle 20:00

Dylan Dog, Dampyr, Dragonero, Julia, Zagor e Tex: ecco i protagonisti della settimana Bonelli.

La settimana Bonelli comincia martedì 29 luglio con “Il calvario”, numero 335 della serie mensile dell’Indagatore dell’incubo. Dylan Dog ha un figlio, Johnny. Il ragazzino precipita all’improvviso in uno stato di prostrazione e si ammala gravemente. Nessuno riesce a capire, però, da che malattia sia affetto in realtà e la situazione precipita, in men che non si dica, trasformandosi in un autentico calvario.

Ma da dov’è sbucato Johnny? Quale enigma si cela dietro la vicenda? E che rapporto ha con la scomparsa di un altro ragazzo, Thomas Shore, svanito misteriosamente nel nulla, da un momento all’altro, fra la costernazione dei genitori? I testi dell’albo sono affidati a Giovanni Gualdoni, i disegni a Paolo Martinello e la copertina ad Angelo Stano.

Dal giorno successivo, mercoledì 30 luglio, arriva in edicola il Maxi Dampyr numero 6, con copertina di Enea Riboldi. Il volume annuale conterrà tre storie: “Gli orrori di Khara Khoto” (Marolla-Ambu), “La palude” (Mignacco-Gallo) e “Il labirinto del negromante” (Falco-Baggi). Nella prima, ridotta a polvere e pochi desolati ruderi, la leggendaria Khara Khoto dorme immersa nel suo sonno millenario nel deserto dell’Alashan. Ma, poco distante, velata dalle illusioni, riposa tra le sabbie l’autentica Città Nera, pronta a ridestarsi… e popolata di orrori.

Nella seconda, tra gli acquitrini di Okefenokee è in corso una lotta mortale tra i vampiri della palude e i loro predatori, Harlan, Tesla e Kurjak. Preso in mezzo tra le due parti in lotta, Roscoe si trova davanti a un bivio nella sua disperata esistenza. Nella terza, il parco di Château Carignac è maledetto. Un tempo nel suo esatto centro sorgeva il padiglione di caccia del Marchese, che bruciò una notte del 1654. E allora perché ogni tanto riappare, proprio nel cuore del labirinto? Nessuno che lo veda, però, è mai uscito per poterlo raccontare, dai viottoli aggrovigliati e ombrosi del diabolico giardino.

Giovedì 31 luglio appuntamento con il mondo di Dragonero per la prima volta a colori. Arriverà nelle edicole, infatti, lo Speciale Dragonero numero 1, “La prima missione”. L’annuale avrà firme di Luca Enoch e Stefano Vietti (testi) e Cristiano Cucina e Manolo Morrone (disegni), con copertina di Mario Alberti e colori di Paolo Francescutto di Gotem Studio. Nelle 128 pagine dell’albo Ian e Gmor si ritrovano con un gruppo di amici presso una locanda di Solian e l’atmosfera rilassata diventa l’occasione per Dragonero di raccontare una storia del suo passato.

Sei anni prima, Ian, reduce dal processo che ne ha decretato l’espulsione dal corpo degli Incursori Imperiali, raggiunge l’amico Orco presso un remoto monastero, dove si era ritirato in cerca di tranquillità. La richiesta di aiuto di tre monaci, dispersi tra gli impervi monti Nomeidei, sarà l’inizio di una avventura che porterà i due a raggiungere una biblioteca perduta, alla ricerca di un grimorio magico, custodito da un antico Demone e dai suoi oscuri servitori.

Venerdì 1 agosto doppio appuntamento con le uscite Bonelli. Anzitutto il numero 191 di Julia, “Trenta ore”, in cui il caldo estivo sembra assopire Garden City e i suoi abitanti… finché, all’improvviso, la città sembra impazzire e per Julia e la polizia locale i casi da risolvere si affastellano uno sull’altro: un uomo viene ritrovato soffocato nel suo letto; al liceo si scopre un intensificato giro di spaccio di droga; una ragazza diciannovenne viene pestata a sangue; alcuni cani vengono trovati uccisi, vittime di quello che sembra essere un avvelenatore seriale.

Infine, agli agenti tocca persino ritrovare un pappagallo scomparso! Altro che Estate di tutto riposo. Il mensile ha firme di Giancarlo Berardi, Maurizio Mantero (testi) e Giuseppe Candita (disegni) con copertina di Cristiano Spadoni.

L’altra uscite del 1° agosto è il secondo numero di Color Zagor, la collana annuale a colori dello Spirito con la Scure. All’interno delle 128 pagine, un viaggio pericoloso, all’ombra di antiche leggende vikinghe, firmato da Jacopo Rauch e Giovanni Sedioli. Ne “Il ritorno di Guthrum” Re Guthrum, capo di una colonia di vikinghi insediatasi da secoli in Nord America, chiede l’aiuto dello Spirito con la Scure per risolvere il mistero di una spedizione scientifica scomparsa in Labrador, mentre esplorava antichi insediamenti scandinavi.

Guthrum pensa di coinvolgere Zagor per la presenza di indiani ostili, ma c’è anche dell’altro… le profezie di un sacerdote vikingo dicono anche che sta per materializzarsi una terribile minaccia! I Nostri, accompagnati dal professor Trevor e da una decina di guerrieri scelti, partono su un Drakkar vikingo, ma sulla loro strada non solo troveranno una feroce tribù pellerossa, ma dovranno assistere al risveglio dei mitologici Draugar, creature sanguinarie che affondano le loro origini nelle leggende vikinghe. L’albo ha copertina di Gallieno Ferri e colori di GFB Comics.

Zagor è protagonista anche di una delle due uscite del giorno successivo. Da sabato 2 agosto sarà infatti in edicola anche Zagor 589, “Il signore dell’isola”, mensile firmato da Maurizio Colombo e Giorgio Giusfredi per i testi e Gallieno Ferri per disegni e copertina. Durante il viaggio di rientro, la “Endurance” fa sosta a Port Stanley, nell’arcipelago delle Falkland. Tra le nebbie del porto, Moon, una ragazza ritenuta da tutti una strega, chiede disperatamente aiuto: Zagor e Cico si uniscono a lei, salpando alla volta di Summerisle.

Giunto sull’isola, lo Spirito con la Scure salva Efrem, amico della giovane, dalla pubblica gogna e dalle grinfie del signore del villaggio, Lord Jethro. Il tiranno è ossessionato dalle strane volpi argentate che vivono sull’isola, e che sembrano dotate di poteri magici. Proprio quelle volpi tanto amate e protette da Moon.

Una terra pericolosa al di là del tempo e dello spazio è protagonista dell’altra uscita di sabato 2 agosto, Dampyr 173. Il mensile intitolato “Il segno di Alastor” ha firme di Mauro Boselli e Esteban Maroto con copertina di Enea Riboldi. Uno scrittore americano di fantasy eroica, Jack Kelsey, è scomparso dalla sua casa nel New England. Tempo prima era misteriosamente sparita sua moglie Linda e, in un’intervista concessa a Timothy O’Sullivan, Kelsey asseriva di avere incontrato davvero i suoi personaggi e di aver fatto all’amore con la bella guerriera Rhaleya.

Scoprendo in un suo romanzetto il nome di Xeethra, la sua principessa perduta, Kurjak parte alla ricerca di Kelsey. Ma, invece di finire nel Mondo del Crepuscolo, si ritroverà, smemorato, in una terra selvaggia dove le Orde del Caos guidate dal Principe Alastor combattono l’umanità. E Kurjak, unico uomo in una compagnia di guerriere mercenarie, entrerà al servizio del Principe dell’Inferno.

Nella settimana Bonelli c’è spazio anche per una ristampa: Tex Nuova Ristampa numero 357, “La mano nella roccia”. Il quindicinale, in uscita giovedì 31 luglio ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Claudio Villa e Alberto Giolitti (Gilbert) e copertina di Aurelio Galleppini. I pards e Drake strappano Tom Devlin dalle grinfie degli indiani Nootka e i due ceffi che l’avevano fatto rapire per regnare incontrastati su San Francisco, l’ispettore Linder e il finanziere Munro, vengono smascherati proprio mentre brindano al loro effimero successo!

Tempo dopo, presso Gallup, il bandito Fraser evade da un vagone ferroviario con l’aiuto del corrotto sceriffo Beckman e Kit Willer viene ferito dai compari del gaglioffo. Tex e Carson inseguono la combriccola, che intanto si è già sfoltita da sola: c’è in ballo un malloppo nascosto e nessuno vuole dividerlo con gli altri. In questo albo, apparso per la prima volta nel luglio del 1990 da pagina 5 a 39 si conclude l’avventura precedente (disegni di Villa); da pagina 40 a 114, si può leggere “La mano nella roccia” (disegni di Giolitti).

Articoli Correlati

Wolf Girl & Black Prince tornerà in Italia grazie a Yamato Video. La casa editrice milanese ha infatti annunciato il ritorno...

21/10/2021 •

18:41

Uncharted arriva sul grande schermo con un film live action interpretato da Tom Holland e Mark Wahlberg. Dopo vari ritardi, il...

21/10/2021 •

15:17

Presentato come evento speciale in anteprima ad Alice nella Città Ron Un Amico Fuori Programma, il nuovo film d’animazione...

21/10/2021 •

13:20