Historica n. 20 – Operazione Overlord – Recensione Mondadori Comics

Pubblicato il 22 Giugno 2014 alle 10:30

Arriva un nuovo volume della collana Historica della Mondadori Comics: Operazione Overlord! Non perdete un fumetto imperniato sulla più importante operazione bellica della Seconda Guerra Mondiale, lo sbarco in Normandia, illustrata dall’italiano Davide Fabbri!

Historica n. 20 – Operazione Overlord

HISTORICA 20

Autori: Michael Le Galli, Bruno Falba (testi), Davide Fabbri, Christian Dalla Vecchia (disegni)
Casa Editrice: Mondadori Comics
Genere: Guerra
Provenienza: Francia
Prezzo: € 12,99, pp. 154, col.
Data di pubblicazione: giugno 2014

La collana Historica ha proposto materiale eccellente di provenienza francofona e devo ammettere che tutte le opere finora pubblicate, a mio parere, sono state di grande qualità. Ma questo ventesimo volume della serie non mi ha del tutto soddisfatto. Intendiamoci, non si tratta di un lavoro da bocciare ma mi ero abituato bene e devo ammettere che Operazione Overlord non mi pare allo stesso livello dei gioielli tradotti in precedenza. L’opera si articola in tre capitoli, è ambientata durante il drammatico periodo della Seconda Guerra Mondiale e si concentra prevalentemente su una delle operazioni più importanti di quel conflitto, il celebre sbarco in Normandia.

In ossequio alla tradizione del romanzo storico, Bruno Falba introduce personaggi di sua invenzione ma ne fa apparire altri realmente esistiti come Robert Capa, il famoso reporter di guerra che interagisce con alcuni di essi. Lo sceneggiatore descrive non solo gli eventi direttamente collegati all’impresa bellica ma anche quelli che fungono da preparazione; e lo fa tramite un gruppo eterogeneo di soldati americani. Tra loro, per esempio, si annoverano un poliziotto, un pellerossa, due fratelli polacchi e così via, che però mi sembrano in molti momenti della story-line poco credibili. Inoltre, gli episodi sono discontinui per ciò che concerne il ritmo narrativo: molte sequenze lente, se non noiose, contrastano in maniera stridente con la dinamicità di quelle riguardanti i combattimenti, senz’altro più avvincenti.

Per giunta, la delineazione psicologica dei personaggi è superficiale; tanti aspetti delle loro personalità non sono mai approfonditi e forse da questo punto di vista Falba avrebbe dovuto impegnarsi maggiormente. Lo stesso dicasi per Michael De Galli che lo sostituisce nel secondo episodio e narra la storia di alcuni soldati tedeschi. Sono apprezzabili vari flashback che contribuiscono a rendere interessante la vicenda ma nel complesso Operazione Overlord non è esente da pecche. Falba torna poi nel capitolo finale e mette sotto la luce dei riflettori due paracadutisti, uno inglese e uno canadese. Tra loro non corre buon sangue e solo alla conclusione ne scopriremo i motivi, con un colpo di scena che ho trovato intrigante.

Operazione Overlord non è male ma non è all’altezza di una collana del calibro di Historica. La parte grafica è affidata a Davide Fabbri che illustra il primo e il terzo episodio della serie. Il penciler italiano è abile nella rappresentazione delle armi e dei mezzi di locomozione nonché efficace nelle tavole d’azione; ma in quelle più riflessive ha uno stile grezzo e freddo, specialmente per quanto concerne le figure umane, le espressioni facciali e le posture dei corpi che evocano staticità. Diciamo che forse non è adatto a un fumetto di guerra di questo tipo. Nel secondo episodio, le matite sono appannaggio di Christian Dalla Vecchia che appare persino più anonimo di Fabbri. Infine, i colori computerizzati di Domenico Neziti sono troppo vivaci per una vicenda dai toni cupi che avrebbe avuto bisogno di sfumature più crepuscolari.

Ribadisco quindi che il volume non può essere messo sullo stesso piano delle numerose pietre miliari pubblicate nei mesi scorsi. Comunque ciò non inficia il giudizio positivo che si deve attribuire alla collana Historica nel contesto di un discorso complessivo. Operazione Overlord è interessante, anche se non pienamente riuscito, e potrà piacere agli estimatori del genere bellico.

Voto: 6

Articoli Correlati

Il castello errante di Howl conquista il primo posto del box office italiano nella giornata di mercoledì 17 agosto e chiude la...

18/08/2022 •

20:01

One-Punch Man è un manga dal successo incredibile grazie al numero di appassionati che lo segue. La serie di ONE presenta...

18/08/2022 •

19:00

Dopo un teaser rilasciato durante il Comic-Con International di San Diego la Marvel Comics ha rivelato il nuovo team creativo dei...

18/08/2022 •

18:00