Bonelli, le uscite della settimana 9-15 giugno 2014

Pubblicato il 9 Giugno 2014 alle 12:00

Saranno sette gli albi Bonelli in edicola in questa settimana: cinque inediti e due ristampe.

La settimana degli inediti Bonelli si apre martedì 10 giugno con il numero dodici del semestrale Lilith, “Storia notturna”. Alla fine del XVI secolo, in una cittadina podesteria di Genova, il podestà argina il malcontento popolare per la prolungata carestia, riversando la colpa sulle “sciagurate donne” che praticano la stregoneria e procedendo all’arresto di guaritrici e prostitute.

Si mette in moto, così, un meccanismo perverso: sotto tortura, le sventurate accusano altre donne fino a coinvolgere anche le mogli e le figlie dei notabili del posto. In questo contesto inquietante, Lilith dà la caccia al portatore del Triacanto, senza avere alcuna idea di quale possa essere la sua identità e passando attraverso le spaventose maglie dell’Inquisizione. L’albo ha soggetto, sceneggiatura, disegni e copertina di Luca Enoch.

Mercoledì 11 sarà la volta di “Nato dalle fiamme”, mensile numero 13 della serie fantasy Dragonero. Nel cuore dell’Erondàr si scatena la caccia al drago nella storia di Luca Enoch (testi) e Alfio Buscaglia (disegni). I draghi non abitano più l’Erondàr da secoli; da quando, dopo le epocali guerre della Grande Alleanza, migrarono verso le remote lande del Continente Nascosto. Non è detto, però, che non possano tornare… Un misterioso volatore, proveniente dalle Terre del Margine del Mondo, cade col suo aliante nei pressi di una fattoria, recando con sé un oggetto meraviglioso: una grande e splendida gemma dalle brillanti venature. Un gioiello che cela al suo interno una creatura dal grande potere e dal pessimo carattere.

Si tratta di uno dei leggendari Draghi Senzienti, che è tornato nelle terre degli uomini e comincia a mietere vittime. A dargli la caccia non ci sarà solo Ian, ma anche una terribile banda di Bestiarii, i famigerati cacciatori di mostri, disposti a qualsiasi cosa pur di portarsi a casa un trofeo del genere!

Giovedì 12 giugno arriverà in edicola il numero 333 della serie bimestrale Martin Mystère. Francia, dicembre 1789. Il potere di Re Luigi XVI sta declinando rapidamente; la Bastiglia è caduta, i rivoluzionari stanno trionfando. In gran segreto il sovrano mette in azione un piano per salvare la propria fortuna trasportandola in Inghilterra. Il prezioso carico di oro e gioielli viene imbarcato sul Telemaco, che si sposta lungo la Senna verso la Manica.

Ma, il 3 settembre 1790, raggiunta la baia di Quillebeuf, l’imbarcazione cola a picco, e fino a oggi il relitto non è mai stato rinvenuto. O forse sì? È quanto deve scoprire il Detective dell’Impossibile nel corso di un’appassionante “caccia al tesoro”. “Il naufragio del Telemaco”, questo il titolo dell’albo, ha firme di Alfredo Castelli e Giovanni Romanini.

Venerdì 13 giugno raggiungerà le edicole “L’ultima trincea”, numero 21 de Le Storie firmato dal duo Gualdoni-Gerasi. Il mensile è ambientato nel corso della prima Guerra Mondiale, nell’inferno di fuoco e fango delle trincee del fronte francese. Una pattuglia di soldati britannici viene spedita in avanscoperta per una missione ad alto rischio: devono esplorare “il castello”, una fortificazione tedesca che, da qualche giorno, non dà più segni di vita…

Al suo interno, scopriranno, non rimane che un cumulo di cadaveri: i nemici sono stati sterminati dai loro stessi gas… Ma, oltre ai corpi straziati, in quel luogo spettrale c’è qualcos’altro ad attenderli, qualcosa che si nasconde nell’ombra pronto a colpire… e a uccidere!

“Freddo come lo spazio” è l’ultimo degli inediti della settimana bonelliana. Disponibile da sabato 14, il nono volume di Orfani ha firme di Roberto Recchioni per i testi e di Gigi Cavenago e Werther Dell’Edera per i disegni. Nel passato: si fa sempre più esplosiva la situazione di caos nella quale il mondo è sprofondato dopo la catastrofe le cui origini sono state accuratamente occultate dalle grandi potenze mondiali. Nel frattempo, gli Orfani testano le loro nuove tute da combattimento in una battuta di caccia contro Ringo.

Nel presente: Jonas, Raul e Sam sono sulle tracce di Juno e Ringo che tengono in ostaggio la Juric. Ad Angelo e Pistolero spetta la decisione se eliminare immediatamente la Professoressa o se accettare l’ennesima sfida che lei lancia agli Orfani ribelli. I colori del volume sono affidati a Alessia Pastorello e Giovanna Niro.

E veniamo alle risatampe. Si comincia il 13 con “Il grande sonno”, numero 217 della Collezione Book di Dylan Dog. La solita vecchia storia. Una ragazza ingenua, una canaglia senza scrupoli, un mucchio di banconote. Però, stavolta c’è di mezzo Dylan Dog, e potete stare certi che l’indagine che gli affida Georgine Timper perché le ritrovi il fidanzato, scomparso con tutti i suoi risparmi, non è esattamente come una di quelle classiche avventure in bianco e nero che hanno reso celebre la scuola dei “duri” alla Sam Spade e Philip Marlowe.

Qui, tra scommesse alle corse, debiti di gioco, gorilla spietati e vicini di casa impiccioni, si annida il seme di un antico orrore. Un orrore che è tornato, dopo secoli, a esigere il suo tributo di sangue! L’albo, uscito per la prima volta a ottobre 2004, ha soggetto e sceneggiatura di Tito Faraci con disegni e copertina di Angelo Stano.

Sabato 14, sempre sul fronte ristampe, è tempo di Tex Nuova Ristampa. Il quindicinale questa volta riporta in edicola “La congiura”, albo 354 della serie ufficiale con testi di Claudio Nizzi e disegni di Claudio Villa. Il capo della polizia di Frisco, Tom Devlin, è stato rapito dalla mala. Chiamati da Mike Tracy dell’Alameda Hotel e da Sam Brennan del “San Francisco Examiner”, Tex e Carson scendono a patti con il diavolo per ritrovare l’amico, perché soltanto capitan “Barbanera” Drake sa dov’è!

E mentre i pards concordano con l’avvocato Bixler tempi e modi del colloquio con Drake, qualcuno interno alla polizia li marca stretti: l’ispettore Linder e il bieco Alex Munro, che hanno tolto di mezzo Devlin per diventare i padroni della città. Intanto, ad Alcatraz, Barbanera gioca la sua carta vincente: vuole la libertà o non aprirà bocca! L’albo è uscito per la prima volta nell’aprile del 1990.

Articoli Correlati

Detective Conan sta per tornare al cinema con il 25° anime film basato sulla fortunata serie ideata da Gosho Aoyama. Si...

27/11/2021 •

11:35

SPOILER: MY HERO ACADEMIA 335 – UNA SORPRESA INASPETTATA My Hero Academia è giunto quasi alla conclusione. Nell’ultimo...

27/11/2021 •

11:06

Fate/stay night: Unlimited Blade Works, la route omonima della celebre visual novel di Type-Moon, godrà di un nuovo adattamento...

26/11/2021 •

20:38