Futures End, Harley Quinn, Aquaman e molto altro dal C2E2.

C2E2-Logo-Square

Si è aperta ieri la nuova edizione di Chicago Comic & Entertainment Expo (C2E2), dove DC Comics ha aperto il panel con un mucchio di novità riguardo le uscite dei prossimi mesi e gli eventi in programma che stravolgeranno l’Universo DC.

John Cunningham ha introdotto il panel DC Comics, mentre la gente applaudiva Gail Simone, Dan Jurgens, Jimmy Palmiotti e Bobbie Chase. Cunningham ha iniziato parlando nuovamente della celebrazione per il 75° Anniversario di Batman, poi è passato al Free Comic Book Day con Futures End #0.

Dan Jurgens, uno degli scrittori di Futures End ha parlato entusiasticamente della serie, dicendo: “Abbiamo costruito un’incredibile piattaforma che ci porta all’evento di Settembre, dove l’intero Universo DC andrà cinque anni in avanti. Oltre a questo, andremo a creare qualcosa di grande per l’Universo DC.”

Dopodiché, Jurgens ha parlato di un’altra sua serie, Aquaman and the Others. “L’unica cosa che non avete visto era come esattamente gli “Others” si sono riuniti. Abbiamo mostrato che ci sono stati dieci lingotti d’oro di Atlantide utilizzati per adattare queste armi che non abbiamo ancora visto. Inoltre, assaporeremo pure un po’ di Futures End nella serie.”

Aaron Kuder mancava tra i presenti, ma è stato detto che sta attualmente disegno la run di Greg Pak su Action Comics. L’editore Bobbie Chase, invece, ha parlato della storyline “Doomed” che si estenderà in tre serie di Superman ad agosto. Kuder sta scrivendo anche Superboy ora. Inoltre, sono stati mostrati una serie di 20 Superboy diversi, come quello di Jonathan Kent Lane, che è tornato nel 21° secolo — e questa è una cattiva notizia per tutti gli altri.

Di seguito, è stato il turno della serie Harley Quinn di Jimmy Palmiotti e Amanda Conner. Palmiotti ha detto che “non si aspettava” il successo della serie. Harley Quinn #7 ospiterà il personaggio di Poison Ivy. Inoltre, è in programma un numero speciale di 38 pagine chiamato Harley Quinn Invades Comic Con, ambientato al San Diego Comic Con, che uscirà il 16 luglio, poco prima dell’inizio della convention.

Un’altra serie di Palmiotti e Gray è pronta ad uscire il 23 luglio e si tratta di Star-Spangled War Stories Featuring G.I. Zombie, dove uno zombie ha combattuto tutte le guerre americane.

L’artista Darwyn Cooke, che di recente ha realizzato il cortometraggio d’animazione di Batman Beyond, disegnerà l’intero numero 34 della serie All-Star Western, alla quale lavorano proprio Palmiotti e Gray. Cooke ha detto che “ha dovuto” quando Jimmy gli ha raccontato il finale della storyline.

Palmiotti ha anche parlato della serie Batwing, alla quale sta lavorando sempre assieme a Gray, dicendo: “La resa dei conti finale porterà una minaccia che condurrà direttamente alla storia di Settembre.”

Gail Simone ha detto che le copertine di Alex Garner per Batgirl sono “davvero splendide” e che Ragdoll tornerà a Gotham City nel numero 31. Inoltre, ha anche detto che i numeri 32, 33 e 34 presenteranno una grande storia e che il team artistico della serie è uno dei suoi preferiti.

Di seguito, si è tornati alla serie Action Comics, poiché il disegnatore Aaron Kuder era riuscito ad arrivare al panel. L’arista ha detto che ama disegnare la serie e che la sua run come scrittore in Superboy sarà limitata per dedicarsi completamente ad Action Comics.

Dopodiché sono iniziate le domande dei fan. Non ci sono piani per una serie su Poison Ivy, ma Simone ha detto che sarà presente in maniera prominente in Batgirl Annual #2.

L’ultimo numero di Futures End è stato rimandato indietro per aggiungere nuove pagine, ha detto Cunningham.

BOOSTER-GOLD-THIRTYTWOJurgens ha risposto a una domanda su Booster Gold, dicendo che bisognerà leggere Futures End e il numero di Settembre dell’evento Five Years Later. Inoltre, gli è stato chiesto se Ted Kord ritornerà e Jurgens ha risposto che non avverrà molto presto, ma mai dire mai.

Nessun piano per Static Shock al momento.

C’è stata la consueta domanda su Young Justice, tant’è che Cunningham ha detto di riceverla in ogni convention e di continuare con la campagna nei social media, promettendo che le persone che lavorano a quelle cose stanno ascoltando.

Una domanda su una possibile serie di Shazam ha ricevuto una curiosa risposta da Cunningham, che non si è sbilanciato e ha detto semplicemente: “Che domanda interessante. Prossima domanda.” Teniamo gli occhi aperti insomma.

Ci sono state domande su Deathstroke, che sarà nella nuova serie sulla Suicide Squad di luglio, ma Cunningham ha detto: “È al culmine della sua popolarità negli altri media, quindi la domanda su una nuova serie su di lui è una grande domanda.” Nessun sbilanciamento, anche qui teniamo gli occhi aperti. Jurgens ha proseguito dicendo che “potrebbe apparire in Futures End”.

Non ci sono piani per Donna Troy al momento, ma Cunningham ha detto: “La pazienza è premiata nei New 52. Questi momenti stanno per arrivare. Continua a leggere.” Egli ha anche osservato come Wally West e Stephanie Brown, altri due personaggi molto richiesti, alla fine hanno fatto il loro debutto nei New 52.

Questo è tutto dal panel DC Comics al C2E2.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui