Il figlio dell’ex-Beatles collabora con il giapponese Cornelius

gits arise border 3 home

Sean Lennon, trentottenne musicista figlio di John Lennon e Yoko Ono, sarà il terzo ospite che affiancherà Cornelius nella sigla di chiusura del terzo episodio di Ghost in the Shell Arise border:3 Ghost Tears — in uscita il 28 Giugno come anteprima cinematografica nelle sale giapponesi.
La canzone si intitola “Heart Grenade” ed è scritta e cantata da Lennon;  Cornelius l’ha composta e arrangiata.

Cornelius ha lavorato insieme a salyu×salyu per la ending del primo episodio (“Jibun ga Inai”), poi con Ichiko Aoba per quella del secondo (“Soto wa Senjo da yo”):

Ghost in the Shell Arise è il prequel in quattro OVA della celebre saga di Masamune Shirow. In Italia è distribuito da Dynit:

Siamo nel 2027, un anno dopo la fine della IV Guerra Mondiale.
Il tenente colonnello Mamuro è stato ucciso, probabilmente durante un tentativo di rapina. Ma Daisuke Aramaki, ufficiale della Pubblica Sicurezza è assolutamente certo che dietro questo delitto si nasconda ben altro. Aramaki incarica delle indagini la giovane Motoko Kusanagi, maggiore in seconda dell’esercito nonché cyborg potenziato ed abilissima hacker.
Mentre Motoko cerca di districarsi in questo caso che si dimostra più intricato del previsto, le si affiancheranno numerosi personaggi che andranno a comporre la leggendaria Sezione 9.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui