Alita: Last Order passa ufficialmente da Shueisha a Kodansha

5

Si è definitivamente chiusa la questione riguardante il futuro di Alita: Last Order (edito in Italia dalla Panini Comics), di cui avevamo già parlato quest’estate.

Il manga creato da Yukito Kishiro, era in pausa da alcuni mesi a causa di un diverbio tra l’autore e la Shueisha, che è culminato con la decisione, ormai ufficiale, di abbandonare la casa editrice iniziale a favore della Kodansha; il diverbio, ricordiamolo, era dovuto al fatto che l’editor della Shueisha aveva modificato nella ristampa alcuni dialoghi, giudicati troppo eccessivi, causando così il disappunto dell’autore.

Ora la serie sarà pubblicata sulla rivista Evening probabilmente a partire dai primi mesi del 2011, ma a questo punto si aprono degli interrogativi: i prossimi tankobon verranno ancora pubblicati dalla Shueisha? La prosecuzione della serie sarà immune dalle complicazioni editoriali? E soprattutto, noi lettori italiani quanto dovremo aspettare prima di leggere i prossimi volumi?

Continuate a seguirci e avrete una risposta.

Edoardo Milana

5 Commenti

  1. che figura di ***** per la Shueisha a prescindere dal livello di Alita Last Order……….
    non penso che per noi lettori italiani il cambio di editore sia grave: Kodansha lavora già con Panini e il formato potrebbe rimanere lo stesso, visto che Vagabond è edito così da Panini.

  2. Come detto da Nagatobimaru, peneremo con Guyver.
    Difficilmente il tankoubon più recente uscirà in Giappone prima che tutta la serie venga ristampata dal nuovo editore. Fortunatamente, se Koudansha si muove epr tempo, non dovremo aspettare moltissimo. Le ristampe/nuove edizioni di solito vengono pubblicate a due volumi al mese, ne sono usciti 14, in 7 mesi se la cavano, Kishiro fa un volume ogni 7/8 mesi…compra i diritti del volume, lavoralo, stampalo e ci rivediamo all’inizio del 2012.
    :wink: :roll: :-| :cry:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui