Il produttore Re Mida di Hollywood interviene sui sequel dei tre franchise.

I Pirati dei Caraibi

Il produttore Jerry Bruckheimer ha dichiarato che Brett Ratner (X-Men 3) dirigerà Eddie Murphy in Beverly Hills Cop 4. “Stiamo finendo la sceneggiatura. La Paramount è entusiasta, Eddie è entusiasta e Brett Ratner è entusiasta. Credo che lo faremo. Speriamo di iniziare tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Porteremo Eddie a Detroit. Partirà da Beverly Hills e andrà a Detroit. Ci divertiremo con lui ed è davvero eccitato all’idea di farlo.”

A proposito di Top Gun 2: “Da quando abbiamo fatto il primo, ovviamente la tecnologia è cambiata. Sfrutteremo il mondo di oggi. Con i droni che si occupano di molte delle guerre odierne, il pilota è diventato obsoleto? I piloti dei jet sono spariti? No, non credo. Credo che saranno ancora in giro per un bel po’. Perché bisogna ancora prendere decisioni veloci e il piloti vogliono prendere decisioni veloci. Quindi speriamo di mostrare entrambi i mondi.”

Il quinto episodio de I Pirati dei Caraibi, intitolato Dead men tell no tales (I morti non raccontano storie) è stato annunciato lo scorso maggio e l’uscita è stata fissata prima per il luglio 2015 e poi spostata al 2016. Il mese scorso, però, Bob Iger, CEO della Disney, ha dichiarato che il progetto non ha ancora il via libera. “Ci stiamo lavorando”, ha detto Bruckheimer. “Speriamo di procedere. Johnny Depp ne è entusiasta ed anche la Disney ovviamente. Speriamo di partire in autunno o per la fine dell’anno se tutto va bene.”

Il film sarà diretto da Joachim Rønning e Espen Sandberg, registi di Kon-Tiki, e vedrà il ritorno di Johnny Depp affiancato da Christoph Waltz, Geoffrey Rush e Rebecca Hall.

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui