Giunge a conclusione Ghost Hunt di Fuyumi Ono

    1

    Con il dodicesimo volume termina il 30 settembre in Giappone Ghost Hunt, lo shojo supernaturale di Shiho Inada,  riadattamento di una serie di light novel di Fuyumi Ono (Juni kokuki – 12 Kingdoms, Shiki), usciti tra il 1989 e il 1994.

    Il manga, tuttora inedito in Italia, fu pubblicato per la prima volta nel 1998 su Amie, una rivista mensile della casa editrice Kodansha, per poi passare su Nakayoshi, la storica rivista di shojo manga, dove oggi si è conclusa. Agli ultimi tre volumi sono stati allegati dei Drama CD, e inoltre è prevista sull’ultimo tankobon una postfazione di Fuyumi Ono.

    La storia è incentrata sulle avventure di un’agenzia investigativa dell’occulto capeggiata dal giovane protagonista Kazuya Shibuya; Mai Taniyama, una studentessa delle superiori, s’imbatte nell’agenzia di Kazuya entrandone  a far parte e conoscendo gli altri strani membri del gruppo; la squadra, infatti, è composta da una serie di personaggi connessi da un alone religioso, c’è un esorcista, un ex monaco, una sacerdotessa, un fisico e un’occultista cinese. La trama si sviluppa attraverso episodi a puntate, dove Mai e gli altri affrontano eventi paranormali legati alle leggende del mondo europeo al folklore dell’estremo oriente.

    Dal manga è tratto anche un’anime (disponibile sul mercato americano ma non su quello italiano) di 25 episodi, diretto da Rei Mano e prodotto dal J.C. Staff.

    Edoardo Milana

    telegra_promo_mangaforever_2

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui