Una due-giorni ricca di soddisfazioni e grandi numeri per la manifestazione toscana.

Ludicomix-2014-locandina_imgevid

Ottimi risultati per l’edizione 2014 di Ludicomix, la kermesse del gioco, videogioco e fumetto di Empoli giunta alla sua undicesima edizione: grande affluenza, ospiti di riguardo e commenti entusiastici.

«Ludicomix è una manifestazione affermata, una realtà sempre più importante nel panorama degli eventi ludici nazionali, e si è appena chiusa con numeri di straordinario successo» commentano gli organizzatori, che specificano: «Secondo le prime stime della segreteria organizzativa sono 6mila le presenze registrate, un afflusso superiore ad ogni più rosea aspettativa che ha toccato l’apice nel pomeriggio di domenica, nonostante lo scroscio di pioggia e il temuto sciopero dei treni».

In particolare, nella gara nel concorso Cosplay si è vista una vera fiumana di personaggi, i migliori dal mondo del cinema, manga, fumetti e videogiochi. «Centinaia di cosplayers già sabato si erano impadroniti del Palazzo delle Esposizioni e del suo parco, domenica è stata una vera apoteosi fin dalla prima mattina. Le stime sui biglietti staccati (chi viene in costume entra col biglietto ridotto) parlano di  800 cosplayers nell’arco delle due giornate, e più di 100 si sono iscritti al contest del pomeriggio».

Ma Ludicomix non è solo cosplay, bensì un ventaglio di eventi, giochi, incontri, occasioni, workshop ed emozioni. «Potrebbe durare una settimana – continuano gli organizzatori – e non riusciremmo a vedere tutto. Ogni spazio ha vita a sé, dalla mini-sala di proiezione (con il pluripremiato corto di animazione Cantarella con allestimento curato dal regista stesso, Diego Dada) alle mostre di foto e illustrazioni che raccontano sogni, ai tavoli dove si viene a imparare giochi ma anche tecniche creative, come il “visual storytelling” che insegna a raccontare le storie con un approccio visivo professionale».

Ludicomix-2014

Tra le iniziative più apprezzate, l’Indipendent Web Project, singolare raduno-conferenza in cui giovani e amatissimi gestori di canali Youtube hanno fatto spettacolo illustrando e proponendo i loro progetti futuri: «un modo insolito e divertente, molto “community”, di raccogliere fondi per realizzare le proprie web-imprese. Letteralmente inseguiti dai fans (sono oltre 300.000 i followers dei Fancazzisti su Youtube) Simone & C. hanno continuato le loro performance fin nel mezzo del giardino, mentre in segreteria imperversava con improbabili interviste Alcedo Video».

Al Ludicomix 2014 hanno inoltre partecipato anche alcuni candidati a sindaco del comune di Empoli. «Il sorriso di tutti, visitatori come espositori, oltre ai tanti messaggi e gli album di foto arrivati dai social network, sono stati il riconoscimento più bello per l’organizzazione curata dall’Associazione Ludicom assieme a tanti amici che prestano la loro opera, principalmente per passione» concludono gli organizzatori ringraziando tutti e dando appuntamento al prossimo anno.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui