Emiliano Pagani – Laca & Andrea Piccardo
X-NERD – EROI DI PACE

56 pagine,
cm 21,5 x 29
brossurato, colori
10 euro

“Sono Clifford C. e sono ricco in modo spropositato. Di una ricchezza ereditata da mio padre e accumulata quando non c’erano tante leggi a difesa dei lavoratori, dell’ambiente e dei diritti umani, in generale. E, al pari di Bruce Wayne, Tony Stark e tanti altri miliardari viziati, voglio fare il supereroe!

Ma non me ne frega un cazzo di aiutare i poveri! Se volessi, lo farei con le mie multinazionali, con i politici alle mie dipendenze, con le mie aziende farmaceutiche e con la mia influenza sul commercio e sulle politiche energetiche dei singoli Stati.

Questi sono i veri super poteri!

Ma no, io voglio un mantello, un costumino attillato e voglio scorrazzare per i tetti della città, a fare il cazzo che mi pare!”

E’ difficile fare i supereroi in un mondo dove i superpoteri non esistono. E’ maledettamente difficile, nel mondo reale, andare in giro con un mantello e un’attillata tutina multicolore, senza essere scambiati per una drag queen e finire inculati da un vichingo.

Perché la realtà è più dura del mondo dei fumetti.

E se non capisci questo, allora sei solo un nerd.

Come tutti noi.

Dimenticate Rat-Man. Dimenticate The Boys. Dal creatore di Don Zauker, i supereroi come non li avete mai letti: X-NERD – Eroi di Pace.

copertina di Giuseppe Camuncoli.


Emiliano Pagani – Daniele Caluri
DON ZAUKER – INFERNO E PARADISO

48 pagine,
cm 21,5 x 29
cartonato, b/n
12 euro

Se è vero che per i peccati basta il perdono, per i reati serve anche la giustizia.

E una volta perduta la speranza di giustizia, non rimane altra scelta se non la vendetta.

Africa, Italia, Vaticano: fino a che punto il corso della giustizia viene regolato da leggi internazionali, da convenzioni sociali e non da squallidi mercati di convenienze?

Tanti fedeli sono disposti a coprirsi occhi e orecchie davanti all’inferno pur di continuare a credere nel paradiso promesso dalla loro Chiesa.

E questo Don Zauker lo sa bene.

A un anno di distanza dal successo di SANTO SUBITO, Pagani e Caluri sono tornati a intingere penne e pennelli nel vetriolo della loro immaginazione per portarci la seconda storia lunga dell’esorcista spaventa-parroci più famoso d’Italia, di nuovo pronto a scandalizzare beghine e baciapile e a divertire e far riflettere le menti aperte. Un volume imprescindibile. Del resto, con l’8×1000 avete fatto tanto. Ora anche basta.

copertina di Daniele Caluri.


Giovanni Agozzino – Nicola Peruzzi – Antonio Solinas
GRANT MORRISON ALL STAR

320 pagine,
cm 16×24 cm
brossura, b/n e colori
20 euro

Grant Morrison: All Star è il primo libro al mondo a inquadrare criticamente la carriera ed i lavori dello sceneggiatore scozzese, da Zenith, Animal Man, Doom Patrol e The Invisibles fino a All-Star Superman, Batman, Final Crisis e la futura maxi-serie Multiversity, e si propone come uno strumento di comprensione dell’universo narrativo e dei processi creativi dell’autore, utile sia per il neofita che per l’appassionato, che potranno approfondire curiosità e gustosi aneddoti sulla vita dello sceneggiatore.

Completano l’opera gli interventi di alcuni dei suoi collaboratori chiave, tra cui Frank Quitely, Chaz Truog, Steve Yeowell, Richard Case, Chris Weston, Paul Grist e Frazer Irving, un capitolo sul Morrison extra-fumettistico, una cronologia completa delle edizioni originali e italiane dei lavori dello sceneggiatore e una sezione iconografica a colori in massima parte inedita o poco conosciuta.

Il volume diventa impedibile grazie alla presenza di un un fumetto inedito in Italia, The House of Heart’s Desire, disegnato dall’artista scozzese Dom Regan, che rappresenta la prima apparizione della parola “Barbelith”, che tanta influenza ebbe nel capolavoro The Invisibles, e soprattutto di una estesa e interessante intervista esclusiva con Morrison stesso, che spazia dai temi ricorrenti nella sua produzione a curiosità su opere mai portate a compimento.

telegra_promo_mangaforever_2

5 Commenti

  1. Splendida la cover del libro di morrison, ci faccio un pensierino ogni tanto un saggio è una bella lettura.

    Curiosità anche per il primo volume, una versione italiana del revisionismo supereroistico stile XXI secolo può essere interessante, ma visto il caro prezzo dovrò vedere se anche lo stile dei disegni è nelle mie corde.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui