Tex: la conferenza di Mauro Boselli e Maurizio Dotti a Cartoomics

Pubblicato il 17 Marzo 2014 alle 15:45

Si è svolta sabato pomeriggio a Cartoomics un incontro con due autori di Tex (quasi subito diventati tre), il curatore della testata Mauro Boselli e il disegnatore appena approdato sulle sue pagine, con la storia di El Supremo (Tex 637/640), ovvero Maurizio Dotti, reduce da anni di buonissime prove con Dampyr.

tex bonelli

La conferenza ha visto come mattatore principale proprio Boselli, perfettamente a suo agio nel ruolo di animatore della discussione assieme alla spalla Dotti e all’altro disegnatore intervenuto anche se ufficialmente non in cartello, ovvero Fabio Civitelli, ovviamente subito cooptato in loco per la conferenza.

La discussione ha offerto diversi spunti e alcune anticipazioni decisamente interessanti, sia su Tex che sul suo futuro editoriale.

Partendo proprio dalla recente storia disegnata da Dotti, [PICCOLO SPOILER] uno dei villain che alla fine scampa alla sua giusta punizione, tornerà prossimamente e farà evadere da un carcere di massima sicurezza un altro nemico ancora in circolo, vecchia conoscenza dei lettori texofili ma che Boselli ha preferito non rivelare del tutto, per poi attaccare insieme New York con un mega piano diabolico.

Ottima occasione per una trasferta insolita e per poter ammirare Tex in contesti ancora inediti, come la Bowery, i bassifondi di New York considerati il regno di quelle bande pittoresche di metà ‘800 (nonché della povertà, della prostituzione, del gioco d’azzardo, delle fumerie di oppio, della corruzione della polizia e dei politici), ritratte nel famoso film di Scorsese qualche anno fa.

Sempre in tema di spunti per future storie e soprattutto di vecchi nemici più o meno noti che potrebbero tornare, il principale è sicuramente Yama, il figlio di Mefisto, di cui lo stesso Civitelli sta disegnando la grande rentrèe; Boselli ha rievocato la sua piccola comparsata fatta in occasione dell’ultima apparizione del diabolico genitore su Tex (Tex 501/504), ovvero piegato dagli anni, dalle sconfitte e dalla madre possessiva a bordo di uno scalcinato carrozzone che vagava per le strade polverose del West, un personaggio vinto e sconfitto, che però dentro di sé covava ancora quella scintilla di malvagità e rivalsa che presto evidentemente scaturirà nuovamente.

Per l’occasione entrambi gli autori si sono soffermati sulle vignette che Civitelli ha disegnato riprendendole dalla vecchia avventura di Villa, per consentire il riassunto delle vicende pregresse all’interno della nuova storia a tutti i lettori.

Probabilmente, grazie alla collaborazione di alcuni fans, soprattutto frequentatori internettiani di siti e forum dedicati a Tex Willer, alcuni cattivi, anche tra i più lontani, semisconosciuti e marginali, che al termine della loro avventura contro Tex non sono stati fatti fuori per certo, verranno presto riesumati e portati al loro destino finale, tipo Rick Desmond dal numero 16 (Il Fuoco), o altri decisamente più significativi nell’economia della serie, sebbene caduti anch’essi nel dimenticatoio da tempo come ad esempio l’indianina Lupe.

Comparsa addirittura nella prime strisce, la ragazza indiana ebbe con Tex una vera e propria relazione (anche fisica, ha sottolineato Boselli), ben prima che questi conoscesse e sposasse Lilith; sarebbe interessante, stando all’autore, raccontare una storia successiva alla morte di Lilith, in cui un Tex, di fatto vedovo e quindi virtualmente “libero” da ogni legame, incontrasse nuovamente questa sua vecchia fiamma e vedere se e come potrebbe scattare una nuova scintilla (tutto è possibile, ma ovviamente non aspettiamoci chissà che, da questo punto di vista, dal nostro inossidabile ranger), l’idea ovviamente è intrigante.

Articoli Correlati

Halloween Kills arriverà nei cinema italiani il 21 Ottobre 2021 e Universal Pictures International Italy ha pubblicato il...

20/09/2021 •

19:00

Violet Evergarden: il film è prossimo a sbarcare su Netflix, dopo l’apprezzata serie tv e gli special precedenti. Il...

20/09/2021 •

18:36

Goen, Real World e Lineachiara — le etichette di RW Edizioni — torneranno in fumetteria il 24 Settembre 2021 con una...

20/09/2021 •

12:40