Frozen – Il Regno di Ghiaccio: recensione in anteprima

Pubblicato il 18 Dicembre 2013 alle 22:16

La piccola Elsa, Principessa di Arendelle, possiede degli straordinari poteri criocinetici che le permettono di creare e manipolare il ghiaccio. Dopo aver accidentalmente colpito la sorellina Anna, rischiando di ucciderla, Elsa viene isolata dal resto del mondo per volontà dei genitori così da tenere segrete le sue capacità. Alcuni anni dopo, nel giorno della sua incoronazione, Elsa ha una lite con Anna, perde il controllo dei suoi poteri e trasforma Arendelle in un Regno di Ghiaccio.

Frozen – IL Regno di Ghiaccio

Titolo originale: Frozen
Genere: Animazione, fantasy, avventura, musical
Regia: Chris Buck, Jennifer Lee
Interpreti (doppiatori): Kristen Bell, Idina Menzel, Jonathan Groff, Josh Gad
Provenienza: USA
Durata: 108 min.
Casa di produzione: Walt Disney Animation Studios, Walt Disney Pictures
Distribuzione (Italia): Walt Disney
Data di uscita: 27 novembre 2013 (USA), 19 dicembre 2013 (Italia)

La Disney torna al classico. Bellissime principesse, incantesimi, intrighi di corte, comprimari divertenti, tante canzoni, buoni sentimenti e l’immancabile morale. Gli ultimi due film che la casa di Topolino aveva realizzato con questi ingredienti erano stati La Principessa e il Ranocchio, del 2009, e Rapunzel, del 2010, prima di passare la palla alla Pixar con Brave.

Stavolta si tratta di un adattamento piuttosto libero della fiaba La Regina delle Nevi di Hans Christian Andersen. Elsa sembra la versione fiabesca di uno dei supereroi che stanno andando forte sul grande schermo. I poteri criocinetici che la costringono ad indossare i guanti e a restare isolata dal resto del mondo richiamano alla mente gli X-Men, in particolar modo l’Uomo Ghiaccio e Rogue.

La storia è incentrata sul legame tra le due sorelle la cui lite fa calare un simbolico gelo sul Regno. Certo, il personaggio di Elsa poteva essere forse sviluppato un pochino meglio. Il momento in cui si lascia andare dando sfogo ai suoi poteri è significativo ma la forzata solitudine e lo stesso scontro con Anna potevano generare una personalità più arida che sarebbe stata azzeccata per il tema di base della storia.

La vera protagonista della storia diventa Anna, intenzionata a sovvertire l’incantesimo con l’aiuto del coraggioso montanaro Kristoff che fa da contraltare ai modi aristocratici del principe Hans. A garantire qualche risata ci sono la renna Sven, il pupazzo di neve vivente Olaf, doppiato in italiano da Enrico Brignano anche in versione cantante, e una famiglia di Troll buoni, tanto per uscire dagli stereotipi della mitologia fantasy.

Qualche buon momento di action tra lupi famelici e un gigante di neve, tutto reso con un livello d’animazione altissimo. Strepitosa la mimica facciale dei personaggi e ogni elemento fatto di neve e ghiaccio denota una cura minuziosa creando scenografie suggestive e spettacolari esaltate da un 3D ben integrato. Un’ambientazione perfetta per un film natalizio.

Ad enfatizzare al massimo i picchi emotivi della pellicola ci sono le canzoni in classico stile musical. Elsa ed Elena hanno le voci delle napoletane Serena Autieri e Serena Rossi. Let it go (All’alba sorgerò), il brano principale, si può ascoltare in due versioni. Durante il film è eseguito in originale da Idina Menzel e in italiano dalla Autieri. Nei titoli di coda è invece cantato in inglese da Demi Lovato e nella nostra lingua da Martina Stoessel, protagonista della serie tv Disney Violetta. Tutto ben eseguito e funzionale anche se siamo lontani da quei brani orecchiabili dei film Disney anni ’30-’40 che restavano nel cuore e nelle orecchie del pubblico.

L’impostazione classica è croce e delizia del film perché regala tutto quello che ci si aspetta ma non concede niente di più. L’intreccio principale regge su un buon colpo di scena ma è tutto risolto in maniera troppo immediata e prevedibile. E’ una fiaba Disney per famiglie, è divertente quanto basta, strappa qualche risata e fa spalancare gli occhi. Tanto basta. Non chiedete di più.

Voto: 7,5

Articoli Correlati

Saiyuki RELOAD ZEROIN è il titolo della trasposizione anime dell’arco narrativo Even a Worm della serie manga Saiyuki...

29/11/2021 •

13:28

Le novità di Dicembre 2021 su Netflix Italia comprendono Le Bizzarre Avventure di Jojo – Stone Ocean, Titans Stagione 3 e...

29/11/2021 •

12:59

Da poco è uscito volume The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe, un libro da collezione di 512...

29/11/2021 •

12:30