Firmato da Panepuccia, Bandini e Montigiani, il graphic novel di 154 pagine è pubblicato da Arcana Studio.

Tra le uscite di gennaio 2014 si segnala un volume a fumetti realizzato per il mercato americano da un team creativo tutto italiano e pubblicato da Arcana Studio.

Si intitola Serial Victim ed è stato scritto da Simone Panepuccia e disegnato da Andrea Bandini e Danilo Montigiani. Ha formato 17×26 centimetri, con 154 pagine in bianco e nero al costo di 18,95 dollari. L’editor è Sean O’Reilly, il lettering è affidato a Michelle Di Maio.

Interamente concepito per il mercato anglo-americano, il graphic novel Serial Victim è un romanzo fiume di oltre 150 tavole, un horror/thriller che narra le vicende di un uomo con un potere particolare: a contatto con il cadavere di una persona, Roy Hatzfeld ne rivive su di sé gli istanti appena precedenti la morte.

Il protagonista, nel tentativo di trasformare questo scomodo potere in qualcosa di positivo, diventa consulente della polizia di Glendale. Presto, tuttavia, il suo potere tornerà a configurarsi come una maledizione. Qualcuno, infatti, sta tentando di incastrarlo: il prossimo cadavere in cui si imbatterà la polizia, dunque, potrebbe essere proprio il suo!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui