L’ottavo appuntamento con la panoramica sul 2014 targato Bonelli è decicato a Dampyr.

Nell’articolo “Dampyr: oltre i confini del mondo!”, apparso sul sito Bonelli a firma di Mauro Boselli, l’attenzione si concentra su Harlan, Tesla e Kurjak, tre ammazzavampiri attesi da un 2014 davvero intensissimo.

Sono in programma, infatti, trasferte pericolose e missioni oltre l’impossibile per i Nostri. Sempre in viaggio nei luoghi più insicuri e remoti del pianeta, i tre cacciatori di vampiri tenteranno di mandare in fumo qualche malvagio Maestro della Notte, dall’Egitto, dove da un antichissimo sepolcro riaffiora un potente rivale di Bastet, al Brasile, tra macumba e Mondiali di calcio, dai deserti della Cina, nella misteriosa città sepolta di Khara Khoto, al Messico, in mezzo ai reduci vivi e morti della leggendaria Revoluciòn.

Lungo il loro cammino, tuttavia, Harlan e i suoi soci incontreranno anche minacce oscure di diversa e malsana natura, come il Boia Nero del Barrio Gotico di Barcellona; il negromante del labirinto vegetale di Chateau Carignac; una famigerata non-morta che domina la malavita di Roma;  la minaccia dei Grandi Antichi che si riaffaccia a Parigi e travolge Ann Jurging nelle spire del suo misterioso passato.

«Riuscirà loro quasi fatale il nuovo confronto con la bella e glaciale Zarema. Si confronteranno con i trascorsi da vampira di Tesla e i suoi mai sopiti rimorsi.  Faranno pulizia di non-morti tra le paludi della Florida. Rivedranno vecchi e nuovi amici e avversari, da Matthew Shady a Timothy O’Brien, dal Cavaliere Savnok al principe Alastor» racconta il curatore della testata.

Tanta strada, dunque, tanti spostamenti, eppure i loro viaggi non si fermeranno ai confini del mondo conosciuto: in un vecchio quartiere del Cairo, una succuba di Samael costringerà Harlan e Mulawa a esplorare l’onirico mondo dell’Alam-al-Mithal, la Terra delle Illusioni. Trovare sulla copertina sgualcita di un vecchio romanzo fantasy il volto dimenticato dell’amata Xeethra, principessa del crepuscolo, farà precipitare Kurjak in una realtà da incubo, tra belle mercenarie guerriere e orde del Caos, da cui Harlan e Ryakar cercheranno di salvarlo.

La ricomparsa dell’enigmatico Sho-Huan, regista teatrale e sosia di Aleister Crowley, inoltre, non solo getterà nuova luce sulla sparizione di Dolly McLaine, ma darà anche inizio a una vorticosa sarabanda tra i flutti dello spazio-tempo, in cui compariranno una nemica rediviva e perfino vecchi e nuovi Dampyr

«Un anno sembrerebbe non bastare per raccontarvi tutto questo… eppure accadrà, nel corso del 2014… e sarà solo l’inizio di una folgorante sequenza di avventure» conclude Boselli.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui