Al completo le candidature di autori e opere in corsa al prestigioso festival internazionale del fumetto.

Anche quest’anno c’è tanto Giappone ad Angoulême, a cominciare da Katsuhiro Otomo: lunedì scorso è stato annunciato che il papà di Akira si contenderà il Grand Prix con Alan Moore (Watchmen) e Bill Watterson (Calvin and Hobbes).

katsuhiro otomo

Ricordiamo che L’Attacco dei Giganti vol 1 di Hajime Isayama, Cesare vol 1 di Fuyumi Soryo, Goggle di Tetsuya Toyoda e Opus vol 1 di Satoshi Kon sono in gara nella categoria Sélection officielle, che ricompensa il miglior titolo dell’anno senza distinzione di genere, stile od origine; Uchu Kyodai vol 1 di Chuya Koyama è candidato nella Sélection Jeunesse, che premia le opere destinate a un pubblico più giovane; infine Shinkaigyo di Susumu Katsumata gareggia nella Sélection Patrimoine, premio che riconosce opere appartenenti alla storia mondiale del fumetto e il lavoro editoriale che ha permesso di riscoprirle.

L’edizione 2014 si svolgerà dal 30 Gennaio al 2 Febbraio.

Lo scorso anno Akira Toriyama vinse il Prix Spécial 40e anniversaire du Festival; nel 2012 I Giorni della Sposa di Kaoru Mori e Una Vita tra i Margini di Yoshihiro Tatsumi si aggiudicarono rispettivamente Prix Intergénérations e il Prix Regards sur le monde.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui