Batman vs. Superman nel 2015 e… Justice League nel 2016?

Pubblicato il 14 Gennaio 2014 alle 17:36

Le due pellicole saranno girate contemporaneamente?

Latino Review lancia quello che potrebbe essere uno dei più grandi scoop dell’anno: Warner Bros. ha intenzione di girare contemporaneamente sia Batman vs. Superman sia Justice League, con le rispettive uscite nel 2015 e 2016.

Justice League, infatti, pare sarà proprio quell’adattamento DC sconosciuto al quale Dwayne “The Rock” Johnson parteciperà nei panni di un personaggio non ancora noto. Insomma, un’operazione simile a quella delle pellicole de Lo Hobbit di Peter Jackson.

Perché questo cambio di rotta che si poteva già presupporre?

  • Per ottimizzare le agende lavorative degli attori. Ben Affleck è impegnato, Henry Cavill è in ascesa e Dwayne Johnson è uno stacanovista. Per non parlare di attori come Amy Adams, Laurence Fishburne e il resto del cast non ancora annunciato che saranno ingaggiati;
  • Perché Batman vs. Superman si concluderà con un incredibile colpo di scena, che lo condurrà direttamente alla Justice League e, come le altre produzione girate contemporaneamente, vogliono essere in grado di consegnare la seconda pellicola entro un anno per battere ferro finché è caldo.

Ciò spiegherebbe la grande abbondanza di personaggi/attori che abbiamo sentito negli ultimi mesi essere correlati a Batman vs. Superman. In questo modo, si dovrebbero calmare i timori di quelle persone che pensavano ci fossero troppi personaggi per un solo film.

Si pensa, dunque, che Wonder Woman, Nightwing, Flash e Lanterna Verde, tutti personaggi rumoreggiati negli ultimi mesi eccetto la Principessa Amazzone, che sarà interpretata da Gal Gadot, potrebbero apparire in un singolo grande gruppo di cameo prima che Batman vs. Superman concluda, creando la giusta attesa per l’uscita della Justice League nel 2016.

Come al solito, tutto ciò che avete appena letto è da prendere con le pinze, poiché si trattano di rumor nati dall’unione di informazioni che Latino Review ha ricevuto in redazione e speculazioni da parte di persone attive sul settore da molto tempo, oltre alla logica che tutto ciò sembra avere.

Latino Review nega anche il coinvolgimento di Josh Holloway (“Lost“, “Intelligence“) nella pellicola (o nelle due pellicole), non tanto perché non sia vero, ma perché l’attore è impegnato con la serie CBS Intelligence, che si è rivelata una delle serie più seguite della TV americana e, gli impegni con essa, avrebbero infine rimosso ogni coinvolgimento in una pellicola DC.

Sì, Latino Review ama giocare molto con la “logica”. Comunque, noi di MangaForever continuiamo (e continueremo) ad invitarvi a prendere quello che leggete con le pinze.

Badass Digest, invece, ha detto che Jason Momoa avrebbe dovuto interpretare nientepopodimeno che Aquaman, ma l’attore, ricordiamo, ha negato ogni suo coinvolgimento in un’intervista di IGN. Eppure, c’è qualcuno che pensa che sia soltanto una mossa per tenere nascosto il suo cameo a sorpresa nella pellicola di Zack Snyder, un po’ come Paul Rudd, il quale tenne nascosto il suo coinvolgimento in Ant-Man di Edgar Wright, dicendo, anch’esso, che erano “solamente rumor“.

Articoli Correlati

La stagione 4 di Star Trek Discovery è in arrivo su Pluto TV, la tv gratuita in streaming. Come annuncia la pagina Facebook...

25/11/2021 •

09:38

Lo shojo manga fantasy L’Inganno di Freya di Keiko Ishihara uscirà in Italia per Magic Press Edizioni. Lo ha annunciato...

25/11/2021 •

09:14

Facendosi fregio di un adrenalinico inseguimento formato da sorpassi ad alta velocità con sparatorie ed esplosioni, il primo...

25/11/2021 •

07:00