Si tratta di una storia di vita che colpisce come un pugno, ma al tempo stesso dalla sofferenza fa scoprire la forza.

Il nuovo volume della collana Prospero’s Books di Tunué, “Il fuoco non ha amici” è un graphic novel autobiografico di Davide Garota duro e senza esclusione di colpi, che si snoda tra le note del dolore di vivere e la poesia sul valore intrinseco dell’esistenza.

Di formato 17×24 centimetri, con 128 pagine a colori, il volume è ambientato in un piccolo paese immaginario della provincia marchigiana, dove un ragazzo si misura nel cammino della vita lavorando nei campi con persone disabili, alla costante ricerca di droga e amore. Divorato dalla passione e dal tormento interiore, come fuoco con la miccia quando arde, solo la bellezza della forza vitale può salvare l’anima perduta.

Il tomo brossurato, rilegato filo refe e in vendita a 14,90 euro, è firmato da Davide Garota, talentuoso autore dalla vita avventurosa, che inizia a pubblicare illustrazioni e fumetti già all’età di 20 anni. Pubblicato anche su riviste come “Lo straniero” e “Internazionale”, per Tunué ha disegnato “Invito al massacro” su sceneggiatura di Giovanni Marchese.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui