Dopo Tex, tocca a Dragonero. Il personaggio del duo Enoch-Vietti è infatti il nuovo protagonista delle anticipazione del nuovo anno in casa Bonelli.

Dragonero: oltre i confini dell’Erondàr! Nella seconda puntata della panoramica dedicata a prossimi dodici mesi degli eroi Bonelli scopriamo cosa attende i lettori tra le pagine della collana fantasy stando alle parole degli stessi autori.

Dopo aver affrontato e sconfitto l’Elfo Oscuro Zehfir, Ian e Gmor riprendono il loro viaggio e finalmente raggiungono Merovia dove sono attesi per essere aggregati come osservatori imperiali a una spedizione militare.

I rapporti dicono che un clan di predoni sta facendo razzie a Nord della regione, ma Ian, Gmor e i soldati che li affiancano scopriranno tutt’altro: qualcosa di ben diverso e più terribile li attende tra i gelidi boschi innevati. Si tratta di una Driade dei boschi che trasforma gli uomini in lupi per averli accanto a sé come servi. Ian è l’unico che può affrontare la strega e nello scontro con lei scoprirà uno dei nuovi e incredibili poteri scatenati dal sangue di Drago che scorre nelle sue vene.

In seguito il viaggio dei protagonisti prosegue verso Est e le lande innevate lasciano spazio a pianure e dolci colline…fino a una cittadina dove li attendono un misterioso assassino e una congrega di streghe in cerca di vendetta.

Ma quella del viaggio sarà una costante della serie: tappa successiva sarà l’estremo Nord dell’Impero. Ian e Gmor dovranno inoltrarsi nelle vaste pianure di cenere della Terra dei Draghi, oltre il Grande Vallo, alla ricerca di un Luresindo disperso, fino a raggiungere le “Fosse dei Fargh”, le enormi fenditure nel terreno dove i grandi pachidermi vanno a morire. Proprio qui affronteranno i giganteschi Vermi delle Sabbie, tuttavia sarà all’aperto che incontreranno i loro avversari più pericolosi: gli Algenti e la loro misteriosa “Regina”.

Di ritorno finalmente a Solian, dopo tanto viaggiare, Ian e Gmor si riuniscono all’elfa Sera. Comincia dunque un periodo di riposo? Macché! Nelle viscere della città sembra celarsi un antico segreto che le attività minerarie di alcuni Nani ha messo pericolosamente alla luce: terribili scosse di terremoto provocano ampie voragini tra le strade di Solian e i compagni d’avventura dovranno calarsi nel sottosuolo per scongiurare la catastrofe. Negli abissi di roccia troveranno qualcosa di assolutamente incredibile!

E ancora: un veleggiatore misterioso, proveniente dalla zone più remote del mondo conosciuto, si schianta con il suo mezzo volante vicino a una fattoria nel Margondàr. L’uomo muore, ma tra le sue cose viene ritrovato un grosso uovo…di Drago. Il contatto telepatico con il drago appena nato sarà irresistibile per Ian, che dovrà recarsi sul luogo prima che la situazione precipiti. E prima che il nuovo nato sia raggiunto dai Bestiarii, i feroci “cacciatori di mostri”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui