La casa editrice con sede a Bologna offre ai propri lettori la storia realizzata da due grandi autori argentini.

Arriverà a inizio 2014 per Comma 22 “Rapporto sui ciechi”, di Ernesto Sábato e Alberto Breccia. Finalmente, dunque, giunge anche nel nostro paese un capolavoro di cui molto si è detto senza però mai riuscire a vedere una pagina.

La collaborazione tra uno dei più grandi scrittori argentini di sempre, Ernesto Sábato, autore tra le altre cose del romanzo “Sopra eroi e tombe”, e Alberto Breccia nacque tra dubbi e indecisioni: Sábato era ammirato dallo stile di Breccia ma al tempo stesso timoroso di veder tradotto un suo testo in immagini, temendo di vederlo snaturato. Alla fine vinse l’entusiasmo dell’incontro tra due grandi maestri.

La storia è la seguente: Fernando è un paranoico ossessionato dall’idea che tutti i ciechi facciano parte di una setta demoniaca destinata alla conquista del mondo. Percorre il suo viaggio nei territori del male e della perversione con la più raffinata e paradossale lucidità: una tara di follia e decadenza lo circonda…

Il volume, 64 pagine per il costo di 16 euro, è così presentato sul Mega di dicembre 2013: «Un nome che dovrebbe far scattare il segnale di “Attenzione” nella mente di tutti gli amanti della Nona Arte è quello di Alberto Breccia: Comma 22 annuncia un cupo, intenso e bellissimo rapporto sui ciechi, per i testi di Ernesto Sábato. Da non perdere».

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui