Kodansha prepara la strada per il secondo volume del toccante manga su una ragazza non udente di Yoshitoki Ooima con un video.

Koe no Katachi 1

Una storia non facile quella di Koe no Katachi (“Le forme della voce”): il manga, originariamente uno one-shot, vinse l’80esimo Premio per gli esordienti del Weekly Shonen Magazine, ma per i suoi contenuti la pubblicazione venne bloccata più volte e finì anche in tribunale prima di essere finalmente pubblicato a Febbraio di quest’anno. Quest’estate è iniziata sullo stesso Weekly Shonen Magazine la serializzazione e il secondo volume del manga, previsto per Gennaio 2014, viene ora preceduto da questo promo:

Il motivo di tanta “attenzione” sono i protagonisti della storia: il manga inizia infatti con il trasferimento di una bambina non udente in una nuova scuola e i terribili atti di bullismo di cui è bersaglio per poi spostare l’attenzione sul più crudele dei bulli che anni dopo la cerca per espiare. Ma la redenzione per lui non sarà facile.

Koe no katachiLa mangaka Yoshitoki Ooima, di soli 23 anni, è riuscita a creare un’opera che colpisce al cuore e che si tiene lontana dagli stereotipi e dalle soluzioni facili (il “bullo” anche dopo il pentimento è più patetico che simpatico). Speriamo di vederla presto in Italia.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui