Julia n. 144,  mensile
Donna di pace
Soggetto: Giancarlo Berardi
Sceneggiatura: Giancarlo Berardi e Maurizio Mantero
Disegni: Steve Boraley
Copertina: Marco Soldi

La leader del movimento per i diritti civili del Nahmir, Fatima Lehri, si reca negli Stati Uniti per far conoscere la condizione di sofferenza in cui versa il suo popolo. La donna è un personaggio scomodo che vive costantemente in pericolo e, una volta giunta sul suolo statunitense, non tarda a subire un clamoroso attentato. Per tutti la Lehri è rimasta uccisa nell’esplosione della sua auto, ma in realtà, protetta dai federali e dal suo entourage, ora vive in una località segretissima. Qualcuno, però, da questo rifugio lascia trapelare pericolose informazioni riguardante la paladina della gente del Nahmir… Ignara del piano di protezione messo in piedi dai federali, la polizia indaga e Julia, insieme a Webb, sta cercando di risalire all’origine dell’attentato…

Zagor n. 542,  mensile
Lo Specchio Nero
Soggetto e sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Marco Verni
Copertina: Gallieno Ferri

Braccati nella foresta, lo Spirito con la Scure e Artiglio d’Orso riescono a soccorrere il professor Elkan. I tre, però, devono resistere all’assedio degli spietati orientali. Per l’archeologo, finalmente, è arrivata l’ora di svelare il mistero dei guerrieri barbari dalle strane corazze e di raccontare l’incredibile segreto legato alle antiche monete d’oro trovate nello Snake Canyon!

Dampyr n. 126,  mensile
La stanza perduta
Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Nicola Genzianella
Copertina: Enea Riboldi

Un club di letterati e artisti spiantati che si ritrova da Pfaff, un birraio di Manhattan, è preso di mira da un demone della Dimensione Nera, Varkendal, il collezionista di anime. Siamo a metà Ottocento e il giovane scrittore Willy North, ammiratore del defunto Edgar Allan Poe, trova da un rigattiere del Seneca Village un misterioso specchio nero dove si dice viva un misterioso djinn, ossia un “genio dello specchio”. Dopo il suicidio di North, l’oggetto finisce in possesso di Fitz-James O’Brien, avventuriero irlandese e autore di novelle fantastiche, e poi via via nelle mani di altri membri del circolo, che incontrano tutti una morte prematura… L’unico che può salvarli è colui che il demone ha scelto come guida attraverso il multiverso e che, inconsapevolmente, l’ha guidato nella Manhattan del passato: Harlan Draka, il dampyr!

RISTAMPE

Tex n. 263 , mensile
Le terre calde
Soggetto e sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni: Vincenzo Monti
Copertina: Aurelio Galleppini

L’infame Sam Brendall aizza gli indiani di Oreado contro i carri della compagnia di trasporti Butterfield, ed è soltanto grazie ai pards che i pellerossa e il furfante bianco rimangono a becco asciutto! Brendall rivela di essere al soldo della Overland – impresa concorrente della Butterfield – e viene cacciato via: inseguito dai suoi compari Apaches che lo accusano di avere la lingua biforcuta, si schianta in un canyon! Il defunto aveva altri complici: Gila Kid e il viscido Carlos, padrone del Devil’s Hole, ritrovo di trafficanti e tagliagole.

Nathan Never Granderistampa n° 8,  bimestrale
Copertina: Max Bertolini

Demoni
Soggetto e sceneggiatura: Antonio Serra
Disegni: Pino Rinaldi

L’enigmatico Shoji DeVille si presenta a sorpresa a casa di Nathan Never, chiedendo il suo aiuto per combattere i “demoni” che dovrebbero portare il mondo alla distruzione. Prima di andarsene, Shoji lascia a Nathan una maschera antica che gli permetterà di distinguere gli esseri umani dai mostri. Ma quando Nathan la indossa per fare uno scherzo, vede Legs Weaver con un volto diabolico. La battaglia tra angeli e demoni è già cominciata?

Un mondo perduto
Soggetto e sceneggiatura: Antonio Serra
Disegni: Dante Bastianoni

David, veterinario amico di Nathan Never, entra in possesso di Mushi, un draghetto creato in laboratorio, i cui escrementi contengono un agente mutageno che fa crescere a dismisura la vegetazione. David, perciò, incarica Nathan di scoprirne la provenienza… Grazie a un’incursione di Sigmund nel cyberspazio, gli agenti Alfa scoprono che il creatore di Mushi è il professor Masato Odaka, ritiratosi su un’isoletta del Pacifico. Ma quando Nathan si reca sull’isola, si trova alle prese con i dinosauri che popolano una valle…

La prigioniera del castello
Soggetto e sceneggiatura: Antonio Serra
Disegni: Germano Bonazzi

Nathan Never viene costretto con un ricatto a recarsi sulla costa occidentale: Ash e Leonid hanno infatti rapito Penelope Peabody, amica di Nathan. L’agente Alfa viene condotto in un castello sotto cui si nasconde la base segreta di Marcus Hackman, che vuole ridare vita alla Sun Valley. Hackman, in seguito a una serie di omicidi di suoi ex collaboratori, teme per la propria vita e vuole che Nathan lo aiuti a organizzare le difese. Ma tra i mercenari al soldo di Hackman, Nathan trova una sua vecchia conoscenza: Yvonne Samson…

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui