La DC Entertainment è una priorità per la Warner Bros. parola di Diane Nelson

Pubblicato il 5 Novembre 2013 alle 15:00

Prime dichiarazioni ufficiali dopo lo storico trasloco della DC in California.

Diane Nelson, presidentessa della DC Entertainment, ha parlato per la prima volta ed ufficialmente con il WallStreet Journal dello storico trasferimento della DC da New York a Burbank, California.

La Nelson ha definito la decisione “dal lato emozionale molto difficile vista la storia della DC a New York” ma anche “necessaria in quanto i costi anche in termini di organizzazione della compagnia nell’avere due uffici aperti in due parti opposte del paese non equivalevano ai benefici“.

Non ci saranno licenziamenti: “a tutti i dipendenti è stata data possibilità di trasferimento con agevolazioni […] in caso contrario è previsto un piano di liquidazione e la ricerca di figure per ricoprire le posizioni rimaste scoperte“.

Il trasferimento della DC sulla costa Ovest è un processo iniziato lentamente già dal 2009 confessa la Nelson e il trasferimento degli uffici è stato l’ultimo passo: “con la tecnologia a disposizione non perderemo nulla in termini di talenti, creatività e comunicazione“.

Infine sul motivo del trasferimento: “Questa non è la corporizzazione della DC in seno alla Warner semmai è la mossa che la DC è per la Warner una priorità“.

Articoli Correlati

Abbiamo visto alla Festa del Cinema di Roma i primi due episodi di Strappare lungo i bordi, l’attesissima serie animata...

18/10/2021 •

16:50

Elden Ring, il fantasy action-RPG sviluppato da FromSoftware Inc. e prodotto da BANDAI NAMCO Entertainment Inc., ha una nuova...

18/10/2021 •

16:35

Strappare Lungo i Bordi è la serie animata di Zerocalcare che debutterà su Netflix il 17 Novembre 2021, come abbiamo avuto modo...

18/10/2021 •

16:16