Saranno quattro le uscite Bonelli della settimana appena iniziata. Dylan Dog, “Il grande Belzoni” e Julia per gli inediti, Tex per le ristampe.

La settimana Bonelli comincia con Dylan Dog numero 326, “Sulla pelle”, in edicola da martedì 29 ottobre. Con soggetto e sceneggiatura di Bruno Enna, disegni di Pietro Dall’Agnol e copertina di Angelo Stano, il mensile affronta il segreto dei tatuaggi che uccidono.

I disegni possono uccidere? È questo l’enigma col quale Dylan è alle prese quando a Londra si verificano una serie di omicidi compiuti da ragazzi i cui corpi sono completamente coperti da tatuaggi tribali. Per risolvere il caso, l’Indagatore dell’Incubo deve risalire all’inquietante figura del polinesiano Tehamaru e fare luce sul suo oscuro passato.

Mercoledì 30 arriva in edicola “Il grande Belzoni”, romanzo a fumetti numero 10, realizzato completamente ed esclusivamente da Walter Venturi. Chi ha trovato l’entrata della piramide di Chefren? Chi ha riportato alla luce il tempio di Abu Simbel? Chi ha scoperto la tomba di Seti I? La riposta è sempre la stessa: il protagonista di quest’albo semestrale.

Siamo nella Londra del 1816. Dopo innumerevoli esperienze, il padovano Giovanni Battista Belzoni lavora in un circo, conosciuto come l’uomo più forte del mondo e riscuotendo un notevole successo. Sentendosi, però, solamente un fenomeno da baraccone, sceglie di cambiare vita. In compagnia della moglie, Sarah, si reca in Egitto. In questa terra antica e misteriosa, nel giro di pochi anni e dopo immani fatiche e mille avventure, Belzoni diverrà uno dei più grandi scopritori dei primordi dell’egittologia. E pensare che era semplicemente partito alla ricerca di fortuna e di… se stesso.

Sabato 2 novembre sarà la volta de “Il buio in grembo”, albo mensile numero 182 di Julia. Due giovani donne, entrambe in attesa di un figlio, vengono brutalmente assassinate. L’indagine della polizia riesce a svelare un unico legame tra di loro: entrambe lavoravano per un’agenzia di assistenza agli anziani, conducendo una vita normale, persino banale. Nulla nel passato delle due vittime riesce a far emergere un possibile movente.

C’è forse in circolazione un killer che ha nel mirino le donne incinte? Julia inizia a preoccuparsi decisamente, soprattutto dopo che Norma bussa alla sua porta annunciandole un futuro lieto evento. Il volume ha soggetto di Giancarlo Berardi, sceneggiatura di Giancarlo Berardi e Lorenzo Calza, disegni e copertina di Cristiano Spadoni.

L’unica ristampa in uscita nella settimana a cavallo dei mesi di ottobre e novembre è dedicata a Tex. La quindicinale Nuova Ristampa restituisce al grande pubblico “I diavoli rossi”, albo numero 339 della serie ufficiale, originariamente uscito nel gennaio del 1989. Firmato dal duo Nizzi-Galleppini, il volume racconta di come sulla diligenza per Tucson che ospita i pards, il grossolano cacciatore di taglie Colin Chase scalda gli animi dei passeggeri finché Tex gli fa gettar via la cappelliera dove nascondeva la testa di un criminale.

Scampata all’agguato degli Apaches di Piccolo Lupo, la comitiva ripara nel trading post di Yampa Fork e le prime vittime dei diavoli rossi, armati proprio dal bounty-killer, non tardano ad arrivare! Il vile Bellamy, uno dei viaggiatori, in fuga dopo aver strozzato la moglie, muore durante una sortita suicida: temeva di finire sulla forca, già preso di mira da Tex come sospetto.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui