…Carnet: immagini che raccontano viaggi. Questo il tema portante della nuova edizione del Treviso Comic Book Festival, in programma come di consueto nell’ultima settimana di settembre a Treviso. La città sarà invasa dal fumetto di qualità, con la mostra mercato in Camera di Commercio il 25 e 26 settembre, 9 mostre di tavole originali e numerosi eventi. Il Treviso Comic Book Festival, organizzato dall’Associazione Fumetti in TV, è patrocinato da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Treviso e inserito nel cartello RetEventi.

Il tema del “viaggio raccontato” sarà l’asse portante dell’edizione 2010. A Treviso non poteva allora mancare una “vetrina” sull’arte del “carnet de voyage”, che vede illustratori, fumettisti o semplici appassionati viaggiare muniti di taccuino, realizzando dei veri e propri racconti illustrati di viaggio, regalando emozioni, suggestioni e, perché no, suggerimenti. “Carnet de Voyage” è allora il titolo della mostra che esporrà i migliori carnettisti italiani ed europei: lavori provenienti dalla Biennale del Carnet de Voyage di Clermont Ferrand (Francia) e dal collettivo Urban Sketchers Italy. Una mostra prestigiosa, ospitata negli Spazi Bomben di Fondazione Benetton. Tornando ai comics, un’altra collettiva esporrà invece allo Spazio Paraggi i lavori dei fumettisti che si cimentano in racconti di viaggio, siano essi fumetti o carnet. I nomi coinvolti sono del calibro di Laura Scarpa, Tuono Pettinato, Stefano Turconi, Thomas Campi (autore del manifesto 2010) e molti altri si stanno aggiungendo…
Durante la due giorni, inoltre, si svolgerà il raduno nazionale Urban Sketchers, con decine di disegnatori che gireranno per la città di Treviso, immortalandola nei loro taccuini.

La Grande Mela è invece protagonista del carnet di viaggio “NY” che Davide Toffolo esporrà all’Eden Cafè, mentre Lele Vianello e Guido Fuga, maestri del fumetto allievi di Hugo Pratt, saranno in mostra a Palazzo Scotti con “Marco Polo” e “Cubana”. Sempre al viaggio è dedicata inoltre la mostra “A zonzo con Zìzì”, allo Spazio XYZ, realizzata appunto da Zìzì Collective (http://www.zizicollective.com/), composto da cinque giovani illustratrici apprezzate in Italia e all’estero. A coronamento del tema portante infine, l’arte del trevigiano Andrea Longhi, fumettista e carnettista, tornato di recente da un viaggio di due mesi in Cina che gli ha permesso di riempire numerosi taccuini.

Ma non è finita qui. Tre sono le mostre “off” che regaleranno ulteriori emozioni a visitatori. Da Marton Ubik, una personale del fumettista francese Emile Bravo, uscito di recente in Italia col romanzo grafico “Mia mamma (è in America e ha conosciuto Bufalo Bill)”. Bravo incontrerà il pubblico durante la due giorni di mostra mercato e sarà presente all’inaugurazione della sua mostra.
Al Portello Sile invece due grandi anteprime, con la presentazione di due riviste nuove di zecca: l’italiana “L’Aventure” e l’americana “Inner Space”, che coinvolgono a vario titolo autori del calibro di Maurizio Ercole, Andrea Mozzato, Nicola Rettino, Gianluca Doretto, Claudio Franchino, Piero Viola, Marco Perugini, Alessio Monaco, Massimo Perissinotto e molti altri ancora…
Infine, da Rumors Shop, faranno capolino le tavole a fumetti dell’etichetta indipendente Teiera (http://teiera.blogspot.com/).

Durante il festival poi, numerosi eventi, incontri con gli autori e serate. Le premiazioni del Carlo Boscarato, la Toy Night in collaborazione con Lobster e AtomPlastic, il Cosplay in piazza Borsa. E molto altro.

Insomma… il Festival è già in viaggio. Montante sul carro anche voi.

A BREVE IL PROGRAMMA COMPLETO su http://www.fumettintv.com/ e http://www.trevisocomicbookfestival.it/

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui