Il volume raccoglie in oltre 350 pagine il best of della rivista horror uscita a cavallo tra gli anni 80 e 90.

Pubblicato da Rizzoli Lizard, è da poco arrivato in libreria “Il meglio di Splatter”, un volume che raccoglie il best of dell’horror magazine italiano più condannato dalla censura.

In 352 pagine di orrore, sangue e follia, è raccolto tutto il meglio di “Splatter”, rivista uscita tra l’estate del 1989 e la primavera del 1991. Ventidue mesi per ventitre numeri che non sono passati di certo inosservati, arrivando perfino a essere oggetto di un’interrogazione parlamentare per istigazione a delinquere.

Sullo sfondo di un’Italia dove Dylan Dog si avvicinava al milione di copie e Clive Barker impazzava coi Libri di Sangue, una casa editrice romana coordinava un gruppo di artisti che avrebbero segnato il fumetto italiano degli anni Novanta: da Brindisi a De Angelis, passando per Ferrandino, Mari, Soldi, e questo solo per citarne alcuni.

Gli stessi autori si ritrovano tra le sanguinolente storie del volume portato in libreria da Rizzoli Lizard, che propone un’accurata selezione che conserva e celebra lo stile di quel fenomeno editoriale che fu la rivista targata ACME, e tutto lo spirito dei suoi celebri pay-off di copertina: morti freschi a pezzettoni, squarci di cronaca e membra devastate!

Il volume, cartonato, formato 21×28 centimetri, ha prefazione di Dario Argento e costa 25 euro.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui