A circa una settimana di distanza dall’inizio ufficiale della fiera, è stata resa nota la selezione Gran Guinigi 2013, il premio di Lucca Comics dedicato all’editoria a fumetto.

La formula è quella classica: una giuria sempre nuova composta da esperti e addetti ai lavori si riunisce per individuare i vincitori di otto categorie più una menzione speciale, selezionati fra le migliori produzioni italiane e internazionali stampate nel nostro paese nei dodici mesi precedenti.

La giuria del Gran Guinigi 2013 è composta dal presidente Daniele Barbieri, semiologo e studioso di fumetto, Antonio Amatulli, psicologo e appassionato di fumetto nonché curatore a Lucca Comics & Games, Mauro Bruni, esperto di fumetto, curatore e responsabile mostre Lucca Comics & Games, Fabio Civitelli, fumettista e Gran Guinigi 2012 come Miglior Disegnatore, Zerocalcare, fumettista e blogger nonché Gran Guinigi 2012 per la storia breve La Profezia dell’Armadillo.

La cerimonia di premiazione 2013 si terrà a Lucca, nell’Auditorium di San Romano, la sera di venerdì 1 novembre. La partecipazione è libera e gratuita fino a esaurimento posti.

Ecco nel dettaglio la selezione del Gran Guinigi 2013:

  • Anya e il suo fantasma di Vera Brosgol (Bao Publishing)
  • L’arte di volare di Antonio Altarriba e Kim (001 Edizioni)
  • Buonanotte, Punpun di Inio Asano (Panini Comics)
  • La Casati – La musa egoista di Vanna Vinci (Rizzoli Lizard)
  • Doubt di Yoshiki Tonogai (J-Pop)
  • Fermo di Sualzo (Bao Publishing)
  • Il giovane Lovecraft di José Oliver e Bartolo Torres (Diàbolo Edizioni)
  • The Goon – Chinatown di Eric Powell (Panini Comics)
  • I Am a Hero di Kengo Hanazawa (GP Publishing)
  • L’intervista di Manuele Fior (Coconino Press – Fandango)
  • Krishna – Un viaggio interiore di Abhishek Singh (Bao Publishing)
  • LAW – Il lato oscuro della legge di Davide G.G. Caci, Giorgio Salati e Fabiano Ambu (Star Comics)
  • Lezioni di Anatomia di Nicolò Pellizzon (GRRRzetic)
  • Il mattatoio di Enrique Breccia (001 Edizioni)
  • La memoria dell’acqua di Mathieu Reynès e Valérie Vernay (Tunué)
  • Occhio di Falco di Matt Fraction e David Aja (Panini Comics)
  • Oceania Boulevard di Marco Galli (Coconino Press – Fandango)
  • Ooku – Le stanze proibite di Fumi Yoshinaga (Panini Comics)
  • Opus di Satoshi Kon (Panini Comics)
  • L’Orrore e altre storie di Joe R. Lansdale e Peter Bergting (Edizioni BD)
  • La proprietà di Rutu Modan (Rizzoli Lizard)
  • Raccolta 1992/2012 di Alessandro Baronciani (Bao Publishing)
  • La redenzione del Samurai di Roberto Recchioni e Andrea Accardi (Sergio Bonelli Editore)
  • Saga di Brian K. Vaughan e Fiona Staples (Bao Publishing)
  • Sky Hawk di Jiro Taniguchi (Panini Comics)
  • Sogni di D.P. Filippi e Terry Dodson (GP Publishing)
  • Verso una nobile morte di Shigeru Mizuki (Rizzoli Lizard)
  • La vetta degli Dei di Jiro Taniguchi e Baku Yumemakura (Rizzoli Lizard)
  • Una vita tra i margini di Yoshihiro Tatsumi (Bao Publishing)
  • Zaya di Jean-David Morvan e Huang-jia Wei (Panini Comics)
telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

  1. ma che strano…quella ciofeca d’autore di Recchioni tra i candidati…e adesso vole3te dirmi che in quella collana non cerano storie maggiormente meritevoli di una eventuale candidatura?Ma in Italia ciò che conta non sono le qualità ma sapersi vnedere bene…e in questo la rockstar del fumetto italiano è imbattibile!!!

  2. Più che altro, dalla prima lista di candidati diffusa giorni fa, hanno almeno tolto le opere di Zerocalcare. Essendo lui in giuria, non sarebbe stata granché seria, come premiazione… XD

    Comunque vedo un sacco di buoni/ottimi titoli in lista. La presenza di quel volume Bonelli mi sa un po’ di ‘contentino’ e di semplice esercizio della par condicio. Che poi Recchioni sappia vendersi bene, non ci sono dubbi…
    Vediamo cosa uscirà alle premiazioni ^^

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui