Lo sceneggiatore parla dei nuovi personaggi femminili della serie.

Dal mese prossimo, Brian Wood, affiancato dal disegnatore entrante Terry Dodson, metterà gli X-Men di fronte a Lady Deathstrike e ad una nuova Confraternita femminile.

Wood: “Lady Deathstrike è al centro della storia, come annunciato da un po’, ma non è la stessa Yuriko che conoscevamo. Ma i fans del personaggio non hanno nulla di cui preoccuparsi. La nuova Confraternita verrà svelata gradualmente, durante il corso dell’arco narrativo. Va oltre qualsiasi speculazione abbia visto nei forum.”

Monet si unirà al gruppo: “Monet non verrà reclutata ufficialmente. La sua presenza alla Jean Grey School è organica e logica e resterà coinvolta. Non cerca un ruolo in squadra dopo la brutta esperienza con X-Factor. Abbiamo un cast variegato: Tempesta, Monet, Karima, Jubilee, Psylocke e Shogo.”

A proposito di Karima: “Non ho intenzione di introdurla solo perché venga posseduta, quasi uccisa e poi rimessa a riposo. Ha un ruolo fondamentale nella serie ma avrà anche un ruolo negli X-Men? Questa è la domanda. Dopo gli eventi di Primer è cambiata. Sono molto eccitato perché sto scrivendo un ruolo unico per lei. Il personaggio cresce davvero ed è complementare a tutti gli altri elementi del team.”

Su Shogo, figlio di Jubilee: “E’ asiatico. Non ho mai definito la sua specifica nazionalità ma voglio precisare che è giapponese. Non è molto importante o significativo ma volevo che Jubilee avesse un figlio che le assomigliasse in senso generale per cementare, anche solo visivamente, il legame madre-figlio. Sto abbattendo tutte le barriere sociali e superficiali che potrebbero far pensare che Shogo non è il suo figlio biologico. Lo stesso nome Shogo mi piaceva. Era nelle mie note da tempo ed ho avuto finalmente la possibilità di usarlo.”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui