Si è spenta una delle personalità di maggior rilievo nel panorama a fumetti italiano.

Grande lutto nel mondo del fumetto italiano. Mercoledì 16 ottobre, infatti, ci ha lasciati, all’età di sessant’anni, Luigi Bernardi.

L’autore emiliano è scomparso dopo una lunga malattia. Nella sua vita è stato, tra le altre cose, scrittore, sceneggiatore, drammaturgo, critico, ma anche editore. Bernardi ha infatti fondato diverse case editrici, da L’Isola Trovata a Glénat Italia, passando per Granata Press.

Direttore di riviste quali Orient Express, Lupo Alberto, Mangazine, Zero Nippon Comix e Nova Express, Bernardi è stato tra i primi a sdoganare i manga nel nostro paese. Esperto di cronaca nera e amante del noir, aveva un proprio sito ufficiale, online dall’ottobre 2004.

Alla famiglia e alle persone a lui care, vanno le condoglianze della redazione di MangaForever.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui