Dopo numerosi rumors, è ormai confermato che a portare sullo schermo Nemesis, l’ultima opera di Mark Millar & Steve McNiven giunta da poco alla seconda uscita, sarà Tony Scott, fratello minore di Ridley Scott, già direttore di Top Gun , Beverly Hills Cop II, L’ultimo Boyscout, Man On Fire, Dèjà Vù e numerosi altri.

L’accordo con Scott sembra promettere bene, anche perchè in precedenza Mark Millar aveva effettuato delle collaborazioni con dei registi praticamente esordienti, o comunque appartenenti alla nuova scuola.

Conoscendo lo stile del regista, possiamo aspettarci un film ampiamente basato su solide scene d’azione, da sempre punto forte della regia di Scott.

Per chi non conoscesse l’opera, ricordiamo che la trama di Nemesis è incentrata su uno strano protagonista; ovvero un potente miliardario alla Bruce Wayne, che invece di imporsi come difensore della giustizia e della legalità, deciderà di sfidare e dare la caccia a tutti i più importanti detective dello stato. Millar non è nuovo alle trasposizioni cinematografiche basate su sui progetti, ultimamente infatti sono stati portati sullo schermo Kick Ass e Wanted

Recentemente Millar ha dichiarato, tramite il suo sito, che sarebbe entusiasta di far dirigere a Tony Scott un film sugli Ultimates, a causa della sua “capacità di rappresentare e gestire l’azione come praticamente nessun altro.” A presto con nuovi aggiornamenti.

telegra_promo_mangaforever_2

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui