La Nicola Pesce Editore presenterà all’appuntamento lucchese di fine mese un corposo volume ricco di schizzi e studi.

Tra i volumi che Edizioni NPE porterà a Lucca Comics & Games 2013, un posto di rilievo merita sicuramente “Tex – I predatori del deserto”, che ristampa, arricchendolo, il sedicesimo volume del cosiddetto texone, scritto da Claudio Nizzi, in Bonelli fin dal 1981 e sceneggiatore di Aquila della Notte per oltre vent’anni, e disegnato dal salernitano Bruno Brindisi.

Il volume NPE, cartonato luxury, 272 pagine in bianco e nero e a colori, raccoglie un ricco dossier di materiali di lavorazione e si offre anche in un’edizione limitata, che comprende una delle 140 tavole di studi originali di Bruno Brindisi racchiusa in busta di carta d’Amalfi, e di cui saranno disponibili, appunto, 140 copie. La maggior parte dei disegni è realizzata a matita sul fronte e a china rossa o nera sul retro.

Tex, da oltre cinquant’anni il fumetto più venduto al mondo, attraverso questa edizione di lusso targata Nicola Pesce Editore rivive un’avventura pubblicata originariamente nell’Albo Speciale numero 16, risalente al giugno del 2002 e disegnata da un Brindisi in gran forma, che dà alla luce una versione del ranger piuttosto moderna, su una struttura dichiaratamente ispirata a “Una Ballata del Mare Salato”, avventura d’esordio del Corto Maltese di Hugo Pratt.

Il volume NPE, che si apre con una prefazione dell’Onorevole Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno e Vice-Ministro delle Infrastrutture, è arricchito da una grandissima quantità di schizzi che mostrano esattamente il percorso fatto da Bruno Brindisi per “trovare”, attraverso prove ed errori, il “suo” Tex, personaggio ultrasessantenne che ha fatto la storia del fumetto italiano e non solo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui