Annunciata al Comic-Con di New York la nuova serie regolare.

Il primo numero uscirà a febbraio in USA, scritto da Nathan Edmondson e disegnato da Mitch Gerads, autori di The Activity per la Image.

Edmondson: “Frank Castle non è folle. Si tortura, soffre costantemente, la sua coscienza è distorta. Nel suo dolore, è tornato ad essere la macchina del suo addestramento militare e l’ha portato su un altro livello. Mi emoziona esplorare la sua psiche ma i suoi momenti umani sono particolarmente divertenti, la sua interazione con la gente normale. Ciò che mangia a colazione e i suoi animali domestici, per esempio. Abbiamo un intero albo in cui parla dei suoi momenti preferiti in Rizzoli & Isles.

Los Angeles offre tutti i tipi di opportunità divertenti. Ci sono montagne, grattacieli, spiagge e bassifondi, tutti grandi abbastanza da ospitare una varietà di antagonisti. Il confine sud può anche essere parte della storia. E’ una città schizofrenica, ha molte identità, non ci annoieremo mai di vedere Frank interagire con ognuna di esse. E vicino ci sono basi militari. Non voglio dire molto, adesso, del perché Frank sia andato ad ovest, ma fa tutto parte di un disegno più grande, sia per lui che per il Marvel Universe.

Frank è protettivo verso la sua città, non è solo un luogo per lui, è una persona da tenere al sicuro, o almeno è una casa che deve proteggere e disinfestare. Quindi la città deve interagire con lui ed essere come una cosa viva. Non è difficile per Los Angeles. Per molta gente è una città che ama odiare o che odia amare, ed è una relazione interessante.

Vedremo soprattutto la parte più realistica della città ma Frank incontrerà anche villains ed eroi fantastici, che siano nati in città o no.”

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui