La settimana Bonelli offrirà cinque albi, con tre inediti e due ristampe. Tra i primi, in evidenza soprattutto l’avventura inaugurale di Orfani.

La settimana degli inediti Bonelli si apre con l’attesissimo Orfani, il cui volume inaugurale, “Piccoli spaventati guerrieri” arriva in edicola mercoledì 16 ottobre. L’albo mensile ha soggetto e sceneggiatura firmati da Roberto Recchioni, disegni di Emiliano Mammucari e copertina di Massimo Carnevale. L’esordio della prima serie interamente a colori targata Bonelli alternerà come i volumi successivi passato e presente.

Nel passato, apprendiamo come una misteriosa forza aliena trasformi metà della terra in un cratere fumante. Sotto la guida della Dottoressa Juric e del Generale Nakamura, una squadra di ragazzini composta da Jonas, Ringo, Juno, Hector, Rey, Felix e Sam viene sottoposta a un duro allenamento, destinato a trasformarla nel più agguerrito esercito della storia. Nel presente, invece, assistiamo all’arrivo di una nave spaziale sul pianeta dal quale è partita l’aggressione: ha il compito di trovare l’arma distruttrice ed eliminarla. E quando compaiono i letali extraterrestri, a mettergli i bastoni fra le ruote scende in campo una banda di indomabili guerrieri: gli Orfani.

Giovedì 17 è il giorno di uscita di Nathan Never, che con il numero 269 della serie mensile, “Sangue nell’arena”, racconta di come Nathan e Legs vengano inviati in missione nel piccolo stato latino del Carragueño per verificare il sospetto del Consiglio di Sicurezza che dietro le azioni terroristiche del gruppo Malos Lobos ci sia lo zampino dell’attuale presidente, Guzman Moreno, che in questo modo tiene il Paese sotto il tallone di una rigida dittatura.

Ma non avendo giurisdizione, Nathan si infiltra tra i lottatori di una federazione di wrestling, sport di cui il presidente è un grande appassionato, aspettando che si presenti l’occasione per infiltrarsi nella villa di Moreno. L’albo è firmato da Giovanni Eccher (testi), Gino Vercelli e Patrizia Mandanici (disegni).

Venerdì 18 arriva in edicola il numero 93 del bimestrale Brendon, intitolato Canale Inferno. Firmato da Chiaverotti e Spadavecchia, con copertina di Rotundo, l’albo racconta di come sul finire della Vecchia Era, tra le frequenze televisive, si insinuavano le trasmissioni di “Babel 6”, che trasmetteva soprattutto macabre comiche mute dal deciso gusto splatter.

Oggi, nella Faithtown dopo la Grande Tenebra, una tormentata ragazza, Holly, fa strani sogni, nei quali la sua mente pare sintonizzarsi su “Babel 6”. Sembra incredibile, ma presto anche a Brendon accade di sognare l’infernale canale…

Sul fronte delle ristampe bonelliane la settimana prende il via con Tex Nuova Ristampa, che ripropone in edicola il numero 338 della serie ufficiale. Il volume quindicinale racconta di come i pards riemergano dalle viscere della roccia, salvando il testimone di un atroce delitto, sopravvissuto per mesi sottoterra cibandosi di carne umana. Smascherando gli infami assassini che terrorizzavano il centro minerario di Bendito, i pards sfatano per sempre il mito del Gran Serpente.

L’estate seguente, appiedati sui Chiricahua, dopo uno scontro con un gruppo di Apaches, Tex e Carson intercettano la diligenza per Tucson, sulla quale viaggiano un ex capitano, una ragazza, un sarto, un uxoricida e un cacciatore di taglie, che tiene in una cappelliera la testa mozzata di un bandito. “Prova d’accusa” ha le firme di Claudio Nizzi (testi), Guglielmo Letteri (per i disegni della prima storia) e Aurelio Galleppini (disegni seconda storia).

“Senza trucco né inganno” è il volume che la Prima Ristampa di Dylan Dog riporta in edicola. Si tratta del numero 291 della serie regolare, firmato da Giovanni Di Gregorio e Fabio Celoni, con copertina di Angelo Stano. Una bella assistente, contesa tra due prestigiatori, scatena una vera e propria guerra di magia della quale Dylan Dog, da semplice spettatore, diventa presto parte in causa.

Succede quando il Nostro ritrova il corpo senza vita della giovane: per l’Indagatore dell’Incubo non sarà facile scorgere l’incredibile verità celata oltre la fitta coltre di inganni e trucchi messa in piedi dai due illusionisti. L’albo è uscito originariamente nel dicembre del 2010.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui