Diffusi i nomi degli autori del misterioso progetto Planet Manga.

Attraverso la copertina del primo numero di Somnia – Gli Artefici di Sogni sono stati resi noti gli autori del progetto che Planet Manga sta sibillinamente pubblicizzando da qualche mese: si tratta, come molti ipotizzavano, di una produzione italiana realizzata da Liza E. Anzen (Elena Zanzi) e Federica Di Meo.

somnia 1 cover

La presentazione ufficiale dell’opera, composta da quattro albi, si terrà alla presenza degli autori e degli editor Sabato 5 Ottobre alle 11.15 nella cornice dell’appuntamento autunnale del Romics:

Somnia. Gli artefici di sogni – La nuova creazione di Planet Manga.
Con
Liza N. Anzen, Federica Di Meo, Sara Mattioli, Stefania Simonini, Alessandra Marchioni

A seguire la scheda del primo numero, in uscita il 17 Ottobre:

SOMNIA GLI ARTEFICI DI SOGNI 1
13×18, B., 160 pp., b/n
€ 4.50
Nella Corporazione dei Creatori si dice esistano persone in grado di far avverare qualunque desiderio. Spalancatene le porte e lasciatevi stupire dall’impossibile. Cos’è veramente la magia? Per gli esseri umani è possibile mutare il proprio destino? Una ragazza, Myra, sta per vivere un’avventura che la cambierà per sempre.

E la biografia della disegnatrice Federica Di Meo, che ringraziamo per la collaborazione:

Federica Di Meo, laureata in Beni Culturali, inizia lo studio della grafica e della colorazione, soprattutto digitale, da autodidatta per circa 10 anni. La sua formazione fumettistica vera e propria inizia sotto la guida del Maestro Daniele Statella. Nel 2005 inizia la collaborazione con Maria Vannucchi, in arte Wish, all’inizio come prima sperimentatrice del metodo A.T.O.M. , poi come collega di insegnamento, presso il Manga Campus. Il frutto di questo tirocinio è il webmanga “Signi Clavis”. Nel 2009 si reca  a Tokyo, per partecipare ad un corso di specializzazione e aggiornamento di tecnica manga . Oltre ad approfondire la tecnica, Federica si impegna molto attivamente nella divulgazione della stessa, prima dal web e poi con la docenza dal vivo, dal 2008 in poi, a Torino, Milano, Roma e nelle principali città italiane. Effettua dimostrazioni in collaborazione con note firme del settore come Wacom, Copic e Pentel, prende parte a numerose mostre e iniziative legate al mondo dei manga su scala locale e nazionale, Lucca Comics compreso. A livello editoriale lavora come fumettista e illustratrice con importanti case editrici italiane, fra cui DeAgostini e Play Press, pubblicando opere realizzate completamente a mano.

UPDATE

Liza E. Anzen, la sceneggiatrice di Somnia, non è altro che lo pseudonimo dell’anagramma di Elena Zanzi storica editor della casa editrice modenese.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui