Dopo un lungo corteggiamento Alexander Aja, regista del remake de Le Colline hanno gli occhi e del recente Piranha 3D, ha acquistato i diritti per trasporre la popolare serie di Buichi Terasawa in un film cinematografico dal vivo.

Il cineasta viene dalla Francia, paese in cui le avventure di fantascienza pulp del pirata spaziale Cobra sono ben conosciute per via della serie televisiva del 1983 trasmessa sulle reti francesi dalla metà degli anni ottanta e per la pubblicazione del manga originale; per questo Aja ha dichiarato di essere cresciuto sognando Cobra, e che se per tanti esiste solo Star Wars per lui e per il suo collega sceneggiatore Gregory Levasseur (Le Colline hanno gli occhi) esistono Star Wars e Cobra.

Le intenzioni del regista sono quelle di realizzare un franchise in 3D, per questo sta contattando i creature designer di film come Avatar e Star Trek,  e presto inizierà a stendere la sceneggiatura insieme a  Levasseur; Aja e Levasseur sono anche tra i produttori del progetto insieme a Marc Sessego e Alexandra Milchan.

Nei primi anni novanta in Italia abbiamo visto cinque albi formato comics del manga originale, pubblicati da Play Press, e il lungometraggio animato del 1982 diretto da Osamu Dezaki, editato in VHS da Yamato Video; a Lucca 2008 l’editore milanese ha annunciato di aver acquistato i diritti della serie animata in 31 episodi, realizzata da TMS e andata in onda in Giappone nel 1982-1983.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. IMHO il dubbio sulla buona realizzazione resta: è una serie di Terasawa, quindi sul tamarro andante.

    L’eventuale trasposizione – per aggiornarla ai gusti odierni – rischia IMHO di perdere qualcosina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui