Continua la carrellata di annunci di anime che entrano a far parte del nuovo progetto di Yamato Video.

Nei giorni scorsi l’editore milanese ha aggiunto nuovi titoli al suo “Yamato Secret Project: Settembre 2013”, vediamoli insieme.

Iniziamo con l’inedito Kotetsushin Jeeg, sequel del mitico Jeeg Robot d’Acciao composto da 13 episodi diretti da Jun Kawagoe e animati da Actas.

Passiamo a una commedia fantasy del 1995, Bakuretsu Hunter – I Cacciastregoni: tratta dal manga di Satoru Akahori e Rei Omishi, la serie si compone di 26 episodi e 3 OVA realizzati da Xebec (Nadesico). È già disponibile in due cofanetti DVD.

L’allupato Carrot Glacé dalle imprevedibili tendenze berserk e l’elegante fratello Marron, le due avvenenti dominatrici Tira Misù e Chocolat e il forte e taciturno Gateau Mocha sono la più improbabile squadra che si possa immaginare. Eppure, agli ordini dell’imprevedibile Big Mom, svolgono bene un compito delicato: ricercare potenti stregoni fuori controllo e metterli in condizione di non nuocere agli indifesi Personer, la gente comune incapace di compiere magie. Pace e sicurezza del magico continente di Spoorna sono affidate a loro, e nonostante tutto il team compie il suo sporco lavoro con efficacia e un certo stile. Senza dubbio, sarebbe tutto più facile se non ci fosse un nemico potente e deciso a ottenere pace e sicurezza attraverso il massacro indiscriminato… 

Giochi d’Amore è invece una miniserie in due OVA tratta dal celebre Haru wo Daiteita di Youka Nitta, che l’editore ha pubblicato in DVD in occasione di Lucca 2012:

Youji e Kyosuke, due attori del cinema per adulti, ancora una volta insieme sul set. Una “strana” relazione iniziata dopo un litiglio ad un provino. Che il detto “chi disprezza compra” sia vero?.. La notizia dello “strano” rapporto si diffonde rapidamente sui set irritando Kyosuke. Per lui, Youji è solo un ragazzo poco serio, che ha tanta voglia di divertirsi…

Dopo il passaggio su Man-Ga e la pubblicazione home video, i tredici episodi di Change!! Shin Getter Robot – L’Ultimo Giorno del Mondo, ispirati alla Getter Saga di Go Nagai e Ken Ishikawa, vengono inseriti anche nel palinsesto del Secret Project:

In un futuro imprecisato, l’umanità ha dovuto fronteggiare una terribile minaccia aliena che ha attaccato la Terra e colonizzato la Luna. Dopo una sanguinosa guerra questi esseri mutaforma vengono finalmente sconfitti, grazie soprattutto alle scoperte del dottor Saotome sui raggi Getter ed all’impiego del Getter Robot, alimentato da questa misteriosa forma di energia. Anni dopo il dottor Saotome, creduto morto per mano di Ryoma Nagare, leader del Getter Team, torna con un nuovo modello di Getter robot e questa volta sembra diventato nemico dell’umanità e pieno di rancore anche per la morte di sua figlia Michiru, uccisa nel corso di un misterioso incidente di volo. Lo scienziato lancia un immenso esercito di Getter robot G contro le forze capeggiate dalle Nazioni Unite. Il compito di contrastarlo a bordo di un Getter 1 viene affidato proprio a Ryoma Nagare, fino ad allora imprigionato in un carcere di massima sicurezza perché accusato dell’assassinio di Saotome. Nel corso della battaglia, durante la quale ricompaiono anche gli alieni che si credevano ormai sconfitti, le Getter Machine che compongono l’esercito di Getter G si fondono un un’unica grande entità: lo Shin Dragon. Quale sarà la natura dello Shin Dragon? E chi contiene la misteriosa capsula custodita gelosamente da Saotome? Cosa tramano Stinger e Cowen, gli enigmatici scienziati ai quali le Nazioni Unite si sono affidate?

Chiudiamo con i lungometraggi e gli OVA tratti dalla celeberrima Slayers, già proposti in passato da Yamato:

SLAYERS MOVIE 1 – LE TERME DI MIPROSS

Benvenuti sull`isola di Mipross, di solito circondata da nebbie permanenti, ma che in questa breve stagione si diradano e permettono ai signori turisti di usufruire dei miracolosi benefici offerti dalle sue rinomate fonti termali. E se sono fortunati i signori turisti potranno anche assaporare la magia delle antiche leggende locali, le quali narrano che in questo periodo dell`anno le fate dell`isola permettono di viaggiare nel tempo. Peccato che sulle guide non vengano riportati alcuni dettagli marginali, come ad esempio che l`isola pullula di maghi da strapazzo, gestori megalomani che tramano di monopolizzare le terme del pianeta, un re che è un vero screanzato, e per finire qualcosa che si nasconde nell`ombra… Se poi tra i turisti ci sono due maghe casiniste come Rina e Naga, il disastro è assicurato. D`altra parte, che volete pretendere da dei biglietti in offerta speciale?

SLAYERS MOVIE 2 – L’EREDITÀ DEGLI ELFI

Cosacosa? Disinfestare un villaggio da un`orda di demoni che fa lavorare gli abitanti come schiavi? Certo, si può fare, ma… gratis?! Beh, avete certamente sbagliato indirizzo. Rina e Naga possono sembrare due maghe potenti, ma i loro poteri sono nulla a confronto della loro avidità. A meno che non si tratti di un villaggio molto, ma mooolto particolare, che a Rina ricorda decisamente una storia sentita tanto tempo prima. «E allora non c`è problema, dove sono questi demoni? Avanti, non vedo l`ora di affrontarli!» «Rina, tu sai qualcosa che io non so, vero?» «Suvvia Naga, come sei sospettosa…. Taci e seguimi. Anzi, non seguirmi che è meglio…». 

SLAYERS MOVIE 3 – LA CITTÀ DEI GOLEM

Così questo posto sarebbe famoso per i suoi golem, eh? Bisogna riconoscerlo, ce ne sono proprio di ogni foggia e misura. E pensate che qui vive anche il vecchio Galia, il leggendario scultore di golem. Il quale però, da diversi anni, sembra essersi ritirato dall`attività. Ma forse è solo una crisi artistica, magari non trova la modella giusta… Chi meglio allora di Naga Tuttecurve, direte voi? Ma il vecchio Galia ha dei gusti tutti suoi. E per di più ha anche un figlio con tendenze estetiche opposte al padre. Così quando padre e figlio iniziano a litigare, anche le due modelle candidate (cioè Naga e Rina) iniziano i loro litigi, e tutto va malauguratamente a incastrarsi nel litigio che divide i due aspiranti governatori della città, finchè tutto subisce un ecalation incontrollabile verso il GRANDE… 

SLAYERS OVA – STORIE DI SPECCHI CHIMERE E MAMMONI

Provate a immaginare uno stregone alchimista che si è messo in testa di trasformare Rina in una chimera (con Naga d`accordissimo). Ora provate a immaginare una madre-matrona iperprotettiva nei confronti del proprio figlio-scamorza, che si presume debba entrare nell`ordine dei cavalieri con mammà che gli spiana la strada. Provate infine ad immaginare uno specchio leggendario, in grado di materializzare l`ombra di chi vi si riflette, e che rischia di rendere il suo possessore il padrone del mondo. Ma per quanto vi sforziate a immaginare, gli eventi superano ogni immaginazione.

telegra_promo_mangaforever_2

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui